Percorso:ANSA.it > Economia > News

Evasione: 30 miliardi non dichiarati. Confische da record alle mafie

Bilancio dell'anno delle Fiamme Gialle: iva evasa per 5 miliardi

19 dicembre, 16:57
Una busta paga
Una busta paga
Evasione: 30 miliardi non dichiarati. Confische da record alle mafie

ROMA - Evasione fiscale, è record: oltre trenta miliardi di euro. A tanto ammontano i redditi non dichiarati nel 2009, secondo le cifre fornite dalla Guardia di Finanza nel tradizionale incontro di fine anno. E oltre cinque i miliardi di Iva evasa in un anno. Quest'anno l'opera di contrasto all'evasione fiscale da parte delle Fiamme Gialle ha fatto registrare il record degli ultimi decenni. Ogni giorno in media i verificatori della Guardia di Finanza hanno scoperto evasioni di redditi imponibili pari a 90 milioni di euro. Gli 007 del fisco hanno individuato oltre ottomila tra evasori totali (6.715) e paratotali.

A fine novembre 2009, la Finanza aveva scovato 5,4 miliardi di evasione internazionale, con un aumento sul 2008 del 6,4%. La gran parte, equivalente al 31% del totale, in Svizzera; il 16% in Lussemburgo; il 6% a San Marino. I filoni investigativi attualmente in corso sono 1.400. Il contrasto all'evasione internazionale ha uno spazio prioritario nel piano del 2010, ha detto il comandante delle Fiamme gialle, Cosimo D'Arrigo che ha annunciato 50 mila nuovi controlli effettuati anche attraverso l'utilizzo del 'redditometro'.

MAFIA, RADDOPPIATE CONFISCHE- Nelle operazioni contro i patrimoni della mafia, sono stati indagati in un anno 5.279 soggetti (tra persone fisiche e società) e sono stati sequestrati beni per circa 2 miliardi di euro. Anche qui si parla di un dato record, visto che rispetto al 2008 le confische sono raddoppiate.

PARADISI FISCALI - I redditi trasferiti illegalmente all'estero ammontano a 5,4 miliardi di euro. Le evasioni sono avvenute attraverso esterovestizioni della residenza di persone fisiche e società, triangolazioni con paesi off shore e omesse dichiarazioni di capitali. Risultati che rappresentano solo l'inizio - ha spiegato il generale Giuseppe Vicanolo, capo del terzo reparto Operazioni della Gdf - del piano di lotta ai paradisi fiscali che è stato varato in concomitanza con l'operazione scudo fiscale. Al momento sono in corso 1400 filoni di indagini nei confronti di detentori di capitali all'estero non dichiarati". E i paesi in cui si concentrano gli interessi degli evasori italiani all'estero sono la Svizzera (31%), Lussemburgo (16%), Repubblica di San Marino (6%) e Uruguay (5%).

REATI SOCIETARI - 470 persone denunciate - di cui 26 tratte in arresto - e sequestrati beni e disponibilità finanziarie per 45 milioni (contro i 4,5 del 2008); reati fallimentari, 1.350 denunce per bancarotta ( 37.7%) e 98 arresti, oltre a sequestri di beni per 54 milioni, il doppio rispetto all'anno precedente; per abusivismo bancario e finanziario sono state denunciate 1.109 persone (33,4%) di cui 59 tratte in arresto.

LAVORO NERO - Sono stati scoperti 11.133 lavoratori irregolari (di cui 1.925 di origine extracomunitaria) e 15.192 lavoratori in nero (di cui 2.732 di origine extracomunitaria): 5.677 i datori di lavoro verbalizzati, il 12,7% in più.

IMMIGRAZIONE CLANDESTINA - Nei primi 11 mesi dell'anno sono stati fermati dalla Guardia di Finanza 4.737 cittadini extracomunitari privi di permesso di soggiorno; di questi 348 sono stati arrestati per inottemperanza a precedenti provvedimenti di espulsione. Inoltre, 365 stranieri sono stati intercettati da unità navali del Corpo in alto mare e riconsegnati alle autorità dei paesi di partenza sulla base di specifiche misure di cooperazione internazionale assunte dal ministero dell'Interno.

MADE IN ITALY - Oltre 85 milioni di prodotti recanti marchi italiani contraffatti o pericolosi, sono stati sequestrati nell'ambito della lotta per la tutela del Made in Italy con un incremento del 30% rispetto al 2008.

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni