Percorso:ANSA.it > Mondo > News

Usa: rapi' neonata in ospedale NY e l'allevo', condannata

Bimba cresciuta scopri' veri genitori dopo 23 anni

31 luglio, 20:26
Carlina White con i veri genitori, Carl Tyson e Joy White
Carlina White con i veri genitori, Carl Tyson e Joy White
Usa: rapi' neonata in ospedale NY e l'allevo', condannata

 Una donna che aveva rapito una neonata in un ospedale di New York nel 1987 e l'aveva allevata come sua figlia fino al 2011 è stata condannata ieri a 12 anni. Anne Pettway, 50 anni, con problemi mentali, si era travestita da infermiera e aveva rapito Carlina White all'ospedale di Harlem. Carlina aveva avuto i primi sospetti quando la madre non le aveva dato il certificato di nascita e aveva finito per rivolgersi al Centro nazionale per bambini scomparsi, che ha ritrovato i veri genitori. Il giudice Kevin Castel, pronunciando la pena, ha commentato che i genitori della giovane hanno vissuto un "vero incubo". Poco prima, nel corso di un'udienza emozionante, l'imputata aveva detto ai veri genitori che era "profondamente desolata". I genitori biologici, una coppia di afroamericani oggi separati, hanno raccontato i momenti orribili che hanno vissuto da quando la loro bambina era sparita nel 1987, e i 23 anni di sofferenza che sono seguiti. "Sono spezzata in un milione di pezzi", ha detto la vera madre, Joy White, descrivendo i problemi d'identità di sua figlia, che è stata allevata da un'altra donna. Il padre, Carl Tyson, si è rivolto duramente all'accusata (anch'essa afroamericana) nel corso della sua testimonianza: "Per 23 anni, Ann, lei mi ha fatto soffrire. Lei ha messo una pietra nel mio cuore". Carlina White era sparita il 4 agosto del 1987 dall'ospedale di Harlem, dove era stata ricoverata d'urgenza per una forte febbre. Aveva solo 19 giorni e non era mai stata ritrovata. Ann Pettway, che in precedenza aveva avuto tre false gravidanze, si era travestita da infermiera e l'aveva rapita dal lettino del reparto. Carlina era stata allevata col nome di Nejdra 'Netty' Nance prima a Bridgeport, nel Connecticut, e poi ad Atlanta. La giovane ha raccontato che la falsa madre si drogava e la maltrattava. Carlina aveva avuto i primi sospetti a 16 anni, quando era rimasta incinta ed Ann non era stata in grado di fornirle un certificato di nascita per ottenere l'assistenza pubblica. Messa alle strette, Pettway le aveva raccontato di non essere sua madre e che la vera genitrice l'aveva affidata a lei quando era neonata. 'Netty' aveva cominciato a cercare la sua vera identità su internet, ma senza successo. Poi nel dicembre 2010 si è rivolta al Centro nazionale per i bambini scomparsi e sfruttati, che nel gennaio successivo è riuscito a risalire ai veri genitori. L'identificazione è stata poi confermata dal Dna.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni