Percorso:ANSA.it > Cronaca > News

BOX/ Eutanasia: 'mamma, niente paura, so che tu sei con me'

La storia di Julie e gli altri:una legge per alleviare il dolore

13 febbraio, 21:04

di Lucia Sali

"Non avere paura, mamma" la morte "non m'importa se tu sei qui con me". Sono le parole di Julie, vissuta sino a cinque anni meno tre giorni, quando nelle ultime settimane della sua malattia aveva capito che se ne stava andando, divorata da un neuroblastoma a un rene diagnosticato quando aveva appena due anni e mezzo. "La bua è tornata, ed è più cattiva di prima", dice nell'inverno di 5 anni fa alla sua mamma, sotto shock dopo il verdetto dei medici che danno a Julie al massimo sei settimane di vita.

E comincia così l'ultima tappa del calvario di Valérie: accompagnare verso la fine la sua bimba, consumata da sofferenze che le lasciano sempre meno energie e che, giorno dopo giorno, le fanno capire senza bisogno che i 'grandi' glielo dicano che il suo tempo sta per finire. Quella di Julie è stata una delle storie terribili che hanno 'accompagnato' l'iter della legge che legalizza in Belgio l'eutanasia anche per i minori.

"E' stata Julie a indicarci la strada", racconta la mamma, che ha altri due figli, Maxim, 5 anni, e Tom, 3. La bimba ha fatto tutte le cose che le piacevano un'ultima volta, dal mangiare il pollo con le patatine sino a festeggiare il suo compleanno, che i genitori hanno anticipato perché stava sempre peggio. Quando un venerdì mattina si sveglia urlando, terrorizzata dal dolore e dalle allucinazioni, la decisione: arrestare quella sofferenza senza uscita. Un'infermiera, su consiglio dell'ospedale, le fa un'iniezione di analgesici: "L'abbiamo aiutata a non soffrire più. E' morta tra le nostre braccia un'ora dopo". E allora, dice la mamma di Julie, "che cos'è l'eutanasia? E' una parola ambigua, noi non abbiamo avuto bisogno di legge, ma di ascolto".

Poi c'è Benjamin, 7 anni, sfinito da un tumore al fegato: negli ultimi tempi, racconta la mamma Marijke, s'interrogava spesso sulla morte, e le chiedeva se nella tomba avrebbe potuto portarsi il suo orsacchiotto. Colpito da una polmonite nelle ultime ore, è stato lui a dire di no ai medici che lo volevano intubare. Ora la nuova legge inquadrerà queste situazioni. Come è già avvenuto nel 2005 in Olanda per il primo ragazzino, dodicenne, che ha chiesto l'eutanasia spiegando a genitori e medici che non ne poteva più della sofferenza inflittagli da cure inutili. Aiutato a morire, per i dottori non gli restavano più che pochi giorni di vita.

E una ragazzina olandese, anche lei tra i 5 casi finora recensiti in Olanda ad aver fatto ricorso alla legge, ha spiegato così la sua scelta a mamma e papà: "Avevo ricominciato un'altra volta il trattamento per farvi piacere ma, se dipendesse solo da me, avrei smesso da tempo". E' qui che, per i deputati belgi, s'inserisce la legge: alleviare il dolore senza speranza dei più piccoli e il senso d'impotenza dei genitori, accompagnandoli nell'ultima prova.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni