Percorso:ANSA.it > Cronaca > News

Un italiano su tre non arriva fine mese con lo stipendio

'In molti colpiti dalla sindrome della quarta- terza settimana'

31 gennaio, 13:16
Un italiano su tre non arriva fine mese
Un italiano su tre non arriva fine mese
Un italiano su tre non arriva fine mese con lo stipendio

 In Italia quasi uno su tre, precisamente il 30,8%, non riesce ad arrivare a fine mese con le proprie entrate. Lo rileva l'Eurispes nel 'Rapporto Italia 2014, sottolineando come nel corso dell'indagine, condotta a cavallo tra dicembre e gennaio, sul tema sia ''stato registrato un tasso di non risposta decisamente alto (12%) che potrebbe indicare un disagio maggiore rispetto a quello rilevato''. Infatti, spiega, ''sono in molti ormai ad essere colpiti dalla cosiddetta sindrome della quarta, quando non della terza, settimana''. Inoltre, aggiunge l'Istituto di ricerca, tra quanti arrivano comunque alla fine mese non manca chi, il 51,8%, vi riesce soltanto utilizzando i propri risparmi. Tentare di mettere da parte qualcosa risulta ''praticamente impossibile'' per tre italiani su quattro. E ancora l'Eurispes sottolinea che ''sul versante delle difficoltà incontrate dagli intervistati nel pagamento delle rate del mutuo o nel saldo mensile dell'affitto per la casa, si registra nel primo caso un disagio che tocca il 29,1% e, nel secondo, il 26,8%''. Anche qui, specifica, ''il numero di quanti hanno preferito non indicare una risposta precisa tocca livelli elevati, tali da far ritenere più alta la quota di chi ha difficoltà''. Non stupisce a questo punto che ''uno su quattro ha avuto necessità di ricorrere ad un prestito bancario nell'ultimo triennio', con il numero maggiore di prestiti erogati che va da 1.000 a 10.000 euro (il 31%).

Per 88% è peggiorata,sale pessimismo  - L'88,1 degli italiani ritiene che la condizione economica del Paese negli ultimo anno sia ''totalmente o parzialmente peggiorata''. E' quanto rileva l'Eurispes nel 'Rapporto Italia 2014'. La quota di chi ha riscontrato un deterioramento della situazione è salita di 8,1 punti percentuali sul 2012. ''Il quadro di forte immobilismo e decadimento della condizione economica del nostro Paese produce un atteggiamento di forte pessimismo nella popolazione''.La perdita del potere d'acquisto è una realtà per 7 italiani su 10.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni