Percorso:ANSA.it > Cronaca > News

Sardegna, Papa commosso: immane tragedia

19 novembre, 19:25

Papa Francesco è "profondamente commosso" dall'"immane tragedia" che ha colpito la Sardegna. "Chiedo a tutti di pregare per le vittime, specialmente per i bambini", scrive il Pontefice in un tweet inviato mentre nell'isola si contano ancora i morti, i dispersi e si fa un primo bilancio delle devastazioni lasciate dal passaggio del ciclone. Ma è tutta la Chiesa italiana, intanto, che nella drammatica emergenza si mobilita per contribuire ai soccorsi. La Presidenza della Cei ha disposto lo stanziamento di un milione di euro dai fondi derivanti dall'otto per mille, "come prima risposta solidale alla tragedia che ha colpito nelle scorse ore il Nord-Est della Sardegna". Per i primi interventi, anche la Caritas Italiana ha messo a disposizione 100 mila euro. "Le notizie che ci arrivano dalla Sardegna sono preoccupanti e la situazione resta di piena emergenza", commenta il direttore nazionale don Francesco Soddu. Le Caritas diocesane della Sardegna si stanno coordinando e - dice il delegato regionale don Marco Lai - "oltre ad attivare aiuti immediati, di fronte a questa emergenza, una riflessione deve essere fatta sulla gestione del territorio". Un duro atto d'accusa è quello del vescovo della diocesi più colpita, quella di Olbia-Tempio-Ozieri, mons. Sebastiano Sanguinetti, che oltre a descrivere lo stato d'animo di "grande dolore per le numerose vittime e per le persine che sono ancora disperse" e a sottolineare comunque come "la comunità stia reagendo in modo esemplare", denuncia: "noi abbiamo rubato troppo; l'uomo ha rubato troppo alla natura - dice alla Radio Vaticana -; e la natura si riprende ciò che le è stato tolto". "Le violenze fatte all'ambiente - prosegue mons. Sanguinetti -, i fiumi che sono stati chiusi, i corsi d'acqua deviati, le montagne che sono state disboscate... Le ferite che porta l'ambiente sono ferite molto gravi e noi dobbiamo, purtroppo, piangere a cose fatte i danni di un passato che molte volte è stato più predatore che custode e costruttore di un ambiente sano e amico dell'uomo". Il vescovo chiama oggi sia alla "solidarietà" che alla "assunzione di responsabilità dal parte delle autorità, delle istituzioni". La preghiera, dice, "illumini le coscienze degli uomini e di chi è chiamato a governare un Paese, una collettività e perché, attingendo a quelli che sono i profondi valori umani sociali, si riescano ad attivare quelle politiche che siano in grado di arginare fatti di questo genere".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni