Percorso:ANSA > Mare > Merlo: Tragedia, nave non doveva essere li'

Merlo: Tragedia, nave non doveva essere li'

Presidente dell'Autorità Portuale di Genova commenta l'incidente al Molo Giano

08 maggio, 08:13
Il comandante della capitaneria di porto, ammiraglio Felicio Angrisano, con il presidente dell'Autorita' Portuale, Luigi Merlo Il comandante della capitaneria di porto, ammiraglio Felicio Angrisano, con il presidente dell'Autorita' Portuale, Luigi Merlo

"E' una tragedia terribile. Siamo sconvolti, senza parole": così il presidente dell'Autorità Portuale di Genova, Luigi Merlo, commenta l'incidente al Molo Giano. "E' un incidente al momento non spiegabile, un incredibile trauma per tutta la comunità portuale. Ora pensiamo solo alle vittime, poi cercheremo di capire". "E' davvero difficile riuscire a spiegare cosa sia successo, perché la nave non doveva essere lì": lo ha detto il presidente dell'Autorità portuale di Genova Luigi Merlo, che in porto segue le operazioni di ricerca dei dispersi. "La nave stava uscendo, di questo siamo certi. Ma una nave di quelle dimensioni - ha affermato Merlo non fa manovra lì. E' davvero inspiegabile al momento quanto successo".

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati