Percorso:ANSA.it > Cronaca > News

Finmeccanica: Napolitano, se ci sono reati saranno puniti

Presidente della Repubblica: 'Sono in corso indagini, per ora non mi esprimo'. Scajola indagato, arrestato dirigente Pozzesse

24 ottobre, 17:17
Claudio Scajola
Claudio Scajola
Finmeccanica: Napolitano, se ci sono reati saranno puniti

"Sono in corso indagini e non posso esprimere un giudizio sulla loro possibile conclusione", ha detto il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ai giornalisti che lo interrogavano all'Aja sullo scandalo che sta investendo Finmeccanica anche a livello internazionale. "Ci sono ipotesi di reato per vicende che riguardano relazioni ed accordi commerciali con Paesi come India e Brasile e se ci sono state violazioni di leggi - ha assicurato il capo dello Stato - queste saranno punite, probabilmente anche in quei Paesi. Abbiamo interesse comune a ristabilire la verità se le deviazioni saranno confermate dallo sviluppo delle inchieste".

FINMECCANICA: SCAJOLA, IO VITTIMA FUOCO AMICO  - "Certamente il clima rende, giustamente, tutti più sospettosi e pronti a condannare prima di capire. In questo momento girano anche molti veleni e negli anni ho constatato come tanti veleni provengano da fuoco amico. Non credo a regie, ma un insieme di casualità dove qualcuno, se può, dà una spinta". Lo dice al Messaggero Claudio Scajola, indagato nel filone dell'inchiesta della procura di Napoli sulle forniture Finmeccanica in Brasile. "Ieri - aggiunge - ho visto con piacere che Fitto è stato assolto dalla sua imputazione dopo aver tribolato per tre anni. Questo mi fa piacere per lui e per noi, ma non tutti all'interno del nostro partito sono abituati a ragionare con serenità. Sta prevalendo la tesi 'e uno in meno e via. E domani un altro, e via'. Mi sembra l'affermarsi della legge della giungla".

BORGOGNI A PM, PATTUITA PERCENTUALE PER SCAJOLA - Claudio Scajola, ritenuto molto vicino al ministero della Difesa brasiliano, sarebbe stato il "canale privilegiato" che avrebbe consentito a Fincantieri e all'imprenditore Paolo Graziano di concludere affari con il Paese sudamericano. Si evince da un verbale di Lorenzo Borgogni, ex responsabile comunicazioni esterne di Finmeccanica, citato nel decreto di perquisizione notificato a Paolo Graziano e a Massimo Nicolucci. A suo dire per i mediatori, tra cui Scajola, sarebbe stata pattuita una percentuale.

GIP, PREOCCUPANTE RICORSO A CORRUZIONE - Parla di "preoccupante ricorso da parte di Finmeccanica e società collegate a pratiche corruttive per l'acquisizione delle commesse di governi stranieri" il gip Dario Gallo nella sua ordinanza di custodia. Il giudice sottolinea quelle che a suo avviso sono "evidenti profili di criticità". Giornata pesante per Finmeccanica in Piazza Affari: il titolo ha ceduto il 3,81% a 3,89 euro dopo lo sviluppo dell'inchiesta della Procura di Napoli sulle forniture all'estero che ha portato anche all'arresto di un dirigente con l'accusa di corruzione internazionale. Forti ma non eccezionali gli scambi: sono passate di mano oltre 13 milioni di azioni, contro una media quotidiana dell'ultimo mese di Borsa di 8 milioni di 'pezzi'.

ARRESTATO PAOLO POZZESSERE - Il dirigente di Finmeccanica Paolo Pozzessere è stato arrestato con l'accusa di corruzione internazionale nell'ambito dell'inchiesta su forniture all'estero da parte del gruppo condotta dalla Procura di Napoli. L'arresto è stato eseguito dai carabinieri del Noe e dalla Digos di Napoli. Perquisizioni a Napoli. L' inchiesta, coordinata dal procuratore aggiunto Francesco Greco, è condotta dai pm Vincenzo Piscitelli ed Henry John Woodcock, riguarda, in particolare, forniture di elicotteri e armamenti allo Stato di Panama.

INCHIESTA SU FORNITURE SOCIETA' GRUPPO A PANAMA  - Paolo Pozzessere, ex direttore commerciale di Finmeccanica, è attualmente senior advisor della società per i rapporti con la Russia. L' inchiesta riguarda, in particolare, le forniture effettuate da tre società del gruppo Finmeccanica AgustaWestland, Selex, e Telespazio, al governo di Panama, nell' ambito di accordi stipulati con lo Stato italiano. Dall' indagine è emerso che la società panamense Agafia sa, destinataria contrattualmente di corrispettivi di intermediazione per il ruolo di agente svolto nell'interesse delle società fornitrici, era "di fatto e occultamente" riconducibile a uomo politico panamense e interposta nelle forniture attraverso l'attività di Valter Lavitola in precedenza nominato consulente del gruppo Finmeccanica.

POZZESSERE,SEN.CASELLI CHIESE PROVVIGIONE  - Il senatore del Pdl Esteban Caselli, eletto nella circoscrizione dell'America Meridionale, avrebbe chiesto una "provvigione" a Finmeccanica per la vendita di un elicottero al ministero dell'Interno. Lo dice ai pm l'ex direttore commerciale della holding, Paolo Pozzessere, aggiungendo che l'affare non sarebbe poi andato in porto.

Le indagini riguardano anche una fornitura per un ingentissimo importo di navi fregate al Brasile. Nell'ambito di questo filone sono in corso perquisizioni presso l'abitazione di Paolo Graziano, presidente degli industriali napoletani, e presso la sede locale di Confindustria. Graziano, a quanto si è appreso, sarebbe indagato nella sua qualità di amministratore delegato della società Magnaghi.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni