Percorso:ANSA.it > Cronaca > News

Due alpinisti morti sul Monte Bianco, altri due salvati in extremis

Un giovane spagnolo e una polacca sono rimasti assiderati. Altri due sono vivi per miracolo

15 luglio, 13:11
Ancora morti sul Monte Bianco
Ancora morti sul Monte Bianco
Due alpinisti morti sul Monte Bianco, altri due salvati in extremis

Sono salvi grazie ad una cordata di soccorso organizzata sul momento dal gestore del rifugio da cui erano partiti: seppur feriti sono in salvo due alpinisti spagnoli che facevano parte della comitiva che ieri è partita per un'ascensione nel massiccio del Monte Bianco, probabilmente per raggiungere la vetta dalla via normale dal rifugio del Gouter. Per due di loro, un venticinquenne spagnolo e una trentenne polacca, invece non c'é stato nulla da fare. A causa della stanchezza e del freddo sono morti sulla cresta di confine tra Italia e Svizzera, sull'itinerario che porta alla capanna Vallot, a poca distanza dalla cima del Monte Bianco. Entrambe le vittime sono state recuperate nella serata di ieri dal Soccorso Alpino valdostano e dal Soccorso Alpino della Guardia di finanza del Entreves. Gli altri due membri della cordata, invece, sono riusciti a scendere a valle e, dopo una caduta, sono stati avvistati dal gestore del rifugio del Gouter il quale ha immediatamente organizzato un'operazione di soccorso. Riaccompagnati al rifugio, i due sono feriti ma non in pericolo di vita: per domani, se le condizioni meteo lo permetteranno, è previsto il trasporto a Chamonix.

Sono stati recuperati questa mattina dal soccorso alpino valdostano i sei alpinisti - 4 polacchi e 2 spagnoli - rimasti bloccati sul Monte Bianco. Trasportati all'ospedale di Aosta, le loro condizioni non sono gravi (sono tutti codici verdi). Uno di loro ha riportato la frattura della mandibola mentre tutti hanno principio di congelamento. E' probabile che nel pomeriggio vengano dimessi e possano raggiungere Courmayeur per il riconoscimento dei cadaveri dei loro compagni. La tragedia si è consumata ieri mentre il gruppo di scalatori si trovava lungo la via Normale al Monte Bianco che parte dal rifugio del Gouter. Secondo quanto si è appreso gli 8 sono stati sorpresi da una violenta bufera: una donna polacca di circa 30 anni e un giovane spagnolo di circa 25 anni, esausti per la fatica, sono quindi morti per assideramento, mentre gli altri sono riusciti a ritornare al rifugio. Sull'accaduto indaga la Guardia di Finanza di Entreves.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni