Percorso:ANSA.it > Cronaca > News

Neomelodico trafficante arrestato a Napoli

Blitz anticamorra contro i Belforte Sequestrato a Milano il Caffe' Sforza

04 luglio, 18:10
Il cantante neomelodico Tony Marciano
Il cantante neomelodico Tony Marciano
Neomelodico trafficante arrestato a Napoli

ROMA - Ventidue persone ritenute affiliate al clan camorristico Gionta, raggiunte da Ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere emessa su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia per spaccio e associazione finalizzata al traffico di stupefacenti aggravati dal metodo mafioso e dal carattere transnazionale dell'attività illecita, sono state arrestate dai carabinieri del Nucleo Investigativo di Torre Annunziata. Nel corso delle indagini è stato documentato che gli indagati erano dediti al traffico dall'Olanda di ingenti quantitativi di cocaina, hashish, marijuana e amnésia (un micidiale mix di marijuana e droghe pesanti con effetti deleteri sul sistema nervoso centrale). Con la droga importata dall'estero il gruppo riforniva numerose piazze di spaccio gestite o comunque sotto il controllo dal clan Gionta a Torre Annunziata e nei comuni limitrofi. Tra gli arrestati anche un noto cantante neomelodico, Tony Marciano.

CLAN GIONTA; ARRESTATO CANTANTE NEOMELODICO MARCIANO - Quando ha visto arrivare i carabinieri e anche i giornalisti, Tony Marciano, cantante neomelodico arrestato oggi nel corso di un'operazione dei carabinieri - 22 arresti tra affiliati del clan Gionta per traffico di droga - ha esordito così: "Se faccio un concerto neanche vengono tutte queste telecamere". L'accusa, per Marciano, è di traffico di stupefacenti aggravato dal metodo mafioso e, secondo le indagini, sembra fosse tra i finanziatori e gli organizzatori del giro di spaccio. Spaccio che puntava anche sull'amnesia: tipo di droga molto diffusa tra i giovani; un mix di marijuana di pessima qualità e altre sostanze psicotrope dagli effetti ritenuti molto pericolosi e che determina, per l'appunto, l'amnesia. Marciano che, stando a quanto si legge sulla pagina di Wikipedia debutta negli anni Ottanta, nel 1986 incise un lp chiamato 'Io Sono Meridionale', brano hit che fece vendere 150mila copie. Nella sua carriera, sempre secondo Wikipedia, anche un duetto con Maria Nazionale nel brano 'Io e te'.

IN BRANO CANTANTE NEOMELODICO 'ACCUSE' A PENTITI - In una delle sue ultime canzoni 'Nun ciamm arrennere' (Non ci dobbiamo arrendere, ndr), Tony Marciano, il cantante neomelodico arrestato nel corso di un'operazione dei carabinieri per traffico di droga, se la prendeva con i pentiti. Quegli stessi pentiti anche grazie ai quali è scattato il suo arresto. Nel brano Tony Marciano sottolinea che i pentiti "hanno perso l'omertà" e che "hanno fatto cadere un impero". Ma, dicendo che è latitante da un anno, aggiunge anche: "Non mi faranno perdere la dignità". I dettagli dell'operazione, che ha portato all'arresto di 22 persone, tra affiliati al clan Gionta, saranno resi noti nel corso di un incontro programmato per le ore 11 alla caserma Pastrengo di Napoli.

NEOMELODICO MA ANCHE TRAFFICANTE DROGA SE NECESSARIO - Il cantante neomelodico Tony Marciano, arrestato questa mattina dai carabinieri con l'accusa di traffico di stupefacenti aggravato dal metodo mafioso, era disponibile a trasportare egli stesso un consistente carico di stupefacenti in un momento in cui altri trafficanti rifiutavano di farlo perché temevano di essere arrestati. Emerge da alcune intercettazioni ambientali contenute nell'ordinanza di custodia cautelare. Conversando nella sua Toyota con la coindagata Carmela Nasto, con la quale ha una relazione, Marciano riferische che non avrebbe alcuna difficoltà a fare un viaggio nascondendo in un'auto con doppio fondo 3/400 pacchi di hascisc: "Ma il rischio dov'é?", si chiede il cantante: "Che la macchina con il sistema e che scendono 37400 pacchi di fumo da là sopra... Li metti sotto la macchina... No, dici il rischio dove sta, fammi sentire". Di fronte ai rischi prospettati dalla donna, il neomelodico insiste: "Quello che succede succede, a me non me ne fotte proprio. Per esempio io faccio questo mestiere qua: hai capito che il 'malamente' sono io?". Il cantante, sottolinea il gip, propone addirittura di reclutare minorenni per rinforzare e migliorare la rete degli spaccitori: "Ah, dobbiamo trovare a qualcuno? - dice ancora Marciano alla Nasto - E noi dobbiamo trovare e mettiamo i minorenni a spacciare, per esempio".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni