Percorso:ANSA.it > Cronaca > News

Genova, anche Celentano alla manifestazione gli alluvionati

In 1.500 hanno risposto all'appello dell'associazione Pianacce

03 dicembre, 23:31
Grillo e Celentano
Grillo e Celentano
Genova, anche Celentano alla manifestazione gli alluvionati

GENOVA - In millecinquecento hanno risposto all'appello dell'associazione Pianacce che ha chiamato a Genova Celentano, Grillo, Gino Paoli e Biagio Antonacci per una serata di beneficenza a favore delle vittime dell'alluvione che il 4 novembre ha devastato un quartiere di Genova. Lo spettacolo comincera' dopo le 21 e c'e' grande attesa per la presenza di Adriano Celentano: il 'Molleggiato' non canta in pubblico da 14 anni, fatta salva la parentesi del centenario interista festeggiato con il presidente Moratti nel 2008. Allora Celentano, grande cuore nerazzurro, ha duettato con il presidente intonando 'Il ragazzo della via Gluck'. Lo spettacolo s'intitola 'Biagio canta, Grillo parla, Adriano non si sa...' ma non e' escluso che Celentano regali a Genova una canzone.

GRILLO: CELENTANO HA DETTO NO A FIORELLO PER ESSERE QUI - ''Adriano Celentano ha detto no a Fiorello e a 12 milioni di spettatori per essere qui stasera''. Lo ha detto Beppe Grillo aprendo la kermesse realizzata nell'estrema periferia di Genova in solidarieta' alle persone danneggiate dall'alluvione del 4 novembre scorso. Alla kermesse prendono parte oltre a Celentano, che torna in pubblico 14 anni dopo la sua ultima 'uscita' in tv, Gino Paoli e Biagio Antonacci oltre allo stesso Grillo e a don Gallo, il prete di strada leader della Comunita' di San Benedetto al Porto di Genova. Grillo tra l'altro ha censurato la Siae per aver ''preteso il 10% su quesro spettacolo. Qui gli artisti sono venuti tutti gratis per raccogliere fondi per la gente che ha perso tutto e loro hanno preteso il 10% dell'incasso. E io li ho mandati a fanculo''. Concetto, quest'ultimo, ribadito poco piu' tardi da don Gallo.
 
CELENTANO: GIOVANI SCHIAVI DI DESTRA CHE HA MASSACRATO PAESE - I giovani non possono sognare perche' sono ''schiavi degli immobiliaristi, degli imprenditori, degli industriali che quando perdono un centesimo di profitto non hanno scrupolo a lasciare a casa migliaia di operai''. Lo ha detto Adriano Celentano stasera al palaCep di Genova per la serata in solidarieta' agli alluvionati di Genova. ''Non potete sognare - ha detto rivolto ai giovani - per la destra corrotta colpevole di aver massacrato l'Italia e per la sinistra che quanto a corruzione non ha niente da invidiare alla destra''.. I governi ''politici o tecnici si devono convincere che la cosa piu' divertente per un politico e' agire per il bene del Paese''.
© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni