Percorso:ANSA.it > Cronaca > News

Rifiuti: ordinanza Caldoro per sversare fuori Napoli

Accerta criticita'. Il dispositivo sara' attivo gia' da stasera

31 luglio, 08:46
Rifiuti
Rifiuti
Rifiuti: ordinanza Caldoro per sversare fuori Napoli

NAPOLI - Calano i rifiuti in strada a Napoli, e calano anche i roghi, ma il pericolo che le giacenze riprendano a crescere e' dietro l'angolo e il governatore della Campania Caldoro corre ai ripari. In serata nuova ordinanza della Regione per autorizzare trasferimenti extra provinciali: una decisione che ha provocato la forte reazione della Provincia di Caserta la quale, attraverso il presidente Domenico Zinzi, ha sottolineato ''l'arroganza della Regione Campania'' che ''non si ferma nemmeno di fronte a una sentenza del Tar''.

Secondo Zinzi, infatti, sia Chiaiano che Terzigno possono ancora accogliere un'importante quantita' di spazzatura. L'ordinanza di Caldoro prevede che fino al prossimo 9 agosto gli impianti di San Tammaro (Caserta) e Savignano Irpino (Avellino) dovranno rendersi disponibili ad accogliere ciascuno 400 tonnellate di immondizia partenopea per consentire di continuare con le operazioni di svuotamento degli stir. Rispetto alle precedenti ordinanze, emesse l'8 e il 14 luglio, pero', questa volta l'ordinanza - cosi' come disposto nei giorni scorsi dal Tar del Lazio - e' correlata dal carattere di ''eccezionalita''' richiesto dai giudici amministrativi in quanto gli impianti presentano evidenti e accertate difficolta' nel ricevere l'immondizia.

E malgrado le due province campane non avessero fatto mai mancare il loro supporto, nelle scorse settimane, l'ente irpino ha presentato ricorso, poi accolto, al Tar del Lazio. I timori erano legati a un possibile ''uso indiscriminato e sistematico di tali provvedimenti''. Dello stesso tenore anche l'opposizione che la Provincia di Caserta ha annunciato in serata: ''Impugneremo ancora una volta l'ordinanza. Anche in questo caso - ha detto Zinzi - la giustizia amministrativa ci dara' ragione''. Comunque, secondo i dati a disposizione della Regione, la reiterare dell'ordinanza - la terza nel mese di luglio - e' legata alle difficolta' che stanno vivendo gli impianti del napoletano, effettivamente vicini alla saturazione.

Nei giorni scorsi, infatti, le operazioni di recupero delle giacenze erano state messe in crisi da problemi tecnici verificatisi nell'impianto di tritovagliatura di Giugliano in Campania (Napoli). Oggi, lungo le strade dei quartieri partenopei, campeggiano ancora 1030 tonnellate di rifiuti: una lieve diminuzione rispetto a ieri quando la stima fornita dall' Asia, azienda speciale del Comune di Napoli addetta alla raccolta, era di 1100 tonnellate. Problemi c'erano stati anche nel sito di trasferenza dell'ex Icm che, pero', grazie ai trasferimenti verso la Liguria, a breve potrebbe riprendere a funzionare con regolarita'. L'esiguita' del numero degli impianti presenti nel territorio provinciale rimane comunque il tallone d'achille del ciclo di gestione dei rifiuti nel territorio della provincia di Napoli.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni