Percorso:ANSA.it > Cronaca > News

Arrestata zia Cosima, era in garage dopo delitto

31 maggio, 18:27
Cosima Serrano
Cosima Serrano
Arrestata zia Cosima, era in garage dopo delitto

AVETRANA (TARANTO), 27 MAG - Cosima Serrano hamentito. Sarebbe scesa nel garage di casa dopo l'omicidio dellanipote, mentre il giorno dopo il delitto avrebbe raggiunto illuogo il cui fu abbandonato il cadavere della ragazzina. Dasempre sospettata di un coinvolgimento per l'uccisione dellanipote quindicenne, ieri sera la donna e' stata arrestata daicarabinieri. Secondo l'accusa, avrebbe avuto un ruolo assieme aisuoi familiari nell'omicidio premeditato e nella soppressionedel cadavere di Sarah Scazzi, uccisa il 26 agosto scorso adAvetrana. Alla donna, mamma di Sabrina e moglie di Michele Misseri,entrambi in carcere dall'autunno scorso per il delitto, ilprovvedimento e' stato notificato nella caserma dei carabinieridi Avetrana dov'era stata convocata. Poi Cosima Serrano e' statacondotta al comando provinciale dei carabinieri di Taranto per irilievi dattiloscopici e quindi trasferita nel carcere diTaranto, dove gia' si trovano la figlia Sabrina e il marito. In carcere, sempre ieri sera, e' stato notificato un altroprovvedimento di arresto proprio a Sabrina, alla quale vienecontestata l'aggravante di aver premeditato il delitto.

''Peggio di cosi' non poteva andare'' aveva detto CosimaSerrano poche prima in un'intervista rilasciata a Matrixcommentando le indiscrezioni su un suo possibile arresto eribadendo di non aver fatto nulla di male. ''Abbiamo raccoltouna montagna di ulteriori elementi indiziari'' ha invecedichiarato ai giornalisti il procuratore della Repubblica diTaranto, Franco Sebastio, ricordando che comunque ''l'arrestonon e' una sentenza''. Nell'ordinanza di custodia cautelare notificata ieri sera,che si compone di 90 pagine, non viene contestato a CosimaSerrano e alla figlia Sabrina il sequestro di persona ai dannidi Sarah, reato ipotizzato invece dalla Procura nell'informazione di garanzia emessa nei confronti di Cosima inrelazione alle consulenze genetiche su alcuni Dna avviatimercoledi scorso nella sede dei carabinieri del Ris di Roma. La procura - in base alle scarne notizie trapelate finora -avrebbe accertato che Sarah e' stata uccisa in casa, poi il suocadavere sarebbe stato trasferito in garage. Per stabilire cio'sarebbe stata determinante la mappatura delle celle deitelefonini della famiglia Misseri e di Sarah compiuta daicarabinieri del Ros. Il cellulare di Sarah alle 14.42 del 26agosto, quindi subito dopo il delitto che sarebbe avvenuto pocodopo le 14, era probabilmente nel garage degli zii. Nello stessogarage interrato di via Deledda - secondo i carabinieri - sitrovava il cellulare di Cosima Serrano un'ora dopo l'omicidiodella piccola Sarah. Il giorno dopo, invece, il telefonino delladonna era in una zona compatibile con il luogo in cui vennenascosto, in una cisterna, il cadavere della quindicenne, incontrada Mosca, nelle campagne di Avetrana.

A svelare gli spostamenti di Cosima Misseri e dei suoifamiliari sono state le celle telefoniche agganciate dal suocellulare. Secondo i militari, i telefonini della famigliaMisseri (tutti Vodafone) quando sono nell'abitazione di viaDeledda, agganciano una cella Umts. Cella, questa, che non vieneagganciata quando i telefoni si trovano nel garage interratovicino all'abitazione. In questo caso i segnali dei telefoninivengono ritrasmessi da una cella Gsm che non verrebbe maicaptata - ma si tratta di ipotesi investigative - quando itelefoni si trovano sul piano stradale, nella veranda oppurenell'abitazione dei Misseri. In base a questo ragionamentotecnico, i carabinieri ritengono di aver accertato che, per 40secondi, il cellulare di Cosima e' stato alle 15.25 nel garagedi casa, luogo in cui la donna ha sempre detto di non esserestata quel pomeriggio. In quel momento, forse, la 'Mimina' eranello stesso luogo in cui si trovava il cadavere della nipotedella quale ha sempre detto, fino a pochi giorni fa di ''amare edi considerare come una figlia''. Invece - secondo l'accusa -l'uccisione di Sarah e' stata premeditata, cioe' studiata atavolino. Il gip Martino Rosati, lo stesso che ha firmato l'ordinanzadi custodia cautelare odierna, ha intanto autorizzato un nuovointerrogatorio di Michele Misseri, cosi' come chiesto daidifensori di Sabrina, gli avvocati Franco Coppi e NicolaMarseglia, che ora dovranno indicare una data per il nuovo esamedell'indagato. E' stata fissata invece per il 9 giugno prossimol'udienza del Tribunale del Riesame di Taranto sul ricorso deidifensori di Sabrina, dopo che la Cassazione ha annullato conrinvio nei giorni scorsi l'ordinanza con la quale lo stessoTribunale, in altra composizione, aveva confermato il rigettodell'istanza di scarcerazione della ragazza deciso dal gipRosati.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni