Percorso:ANSA.it > Cronaca > News

Rabbia su Twitter, 'Ora giustizia del popolo'

27 febbraio, 16:24

ROMA - Chi ha ucciso Yara resterà impunito, perché in Italia la giustizia non funziona, e comunque nemmeno la pena di morte sarebbe sufficiente. E' il popolo del web che parla, su Twitter e Facebook, e lancia la sua proposta shock: "Dateli a noi, non ci fidiamo più dei giudici".

"Ci siamo noi per vendicarti, troveremo quell'uomo e rimpiangerà tutto", "Trovate l'assassino di Yara e datelo alla comunità, che sapremo cosa farne, perché e facile prenderlo e metterlo in carcere al caldo e con i pasti pronti", "Datelo a noi, non ci fidiamo più della giustizia, gli daranno l'infermità mentale a quella bestia": sono alcuni dei commenti più duri lasciati sulla pagina di Facebook dedicata a Yara Gambirasio, che al momento ospita centinaia di commenti, e si arricchisce di minuto in minuto.

Oltre all'affetto verso la piccola ritrovata morta, oggi è la rabbia ad orientare i 'post' della comunità del web, che arriva ad invocare una "giustizia del popolo". "Non ho parole piccola Yara, questi crimini non si devono giudicare in tribunale, perchè si sa come vanno a finire! Io sarei per la giustizia del popolo o al limite una pena di morte con sofferenza", "Nel nostro Paese la giustizia è decisamente inesistente, ai colpevoli non verrà fatto nulla". E ancora, su Twitter, in pochi minuti viene ritrasmesso (o 'retweeted' in gergo) molte volte il post "Povera piccola Yara. Ci vorrebbe la pena di morte, altro che storie!!!".

La sfiducia nel sistema giudiziario ("mai adeguato e immediato") è l'elemento comune, e chi non inneggia alla giustizia fai-da-te, chiede una svolta al governo: "Assurdo, non possiamo dare ai nostri figli un paese così. Si DEVE fare qualcosa, troppi innocenti pagano. Io vorrei solo chiedere una cosa rivolgendomi a chi ci governa e a chi ogni notte studia quali leggi far approvare per se stesso, perché non dedicate una sola notte a studiare una legge che punisca in maniera esemplare chi commette queste atrocità? perché non sprecate solo uno dei vostri giorni per poter donare sicurezza alle famiglie e a noi giovani?".

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni