Percorso:ANSA.it > Cronaca > News

Concesso affidamento figli a madre omosessuale

Lo ha stabilito il tribunale di Nicosia

29 dicembre, 14:33

 PALERMO - La relazione omosessuale di una madre, laddove non comporti pregiudizio per la prole, non costituisce ostacolo all'affidamento condiviso dei figli, che possono abitare con lei. E' quanto ha stabilito il giudice Alessandro Dagnino, del tribunale di Nicosia (Enna), il quale ha respinto il ricorso di un uomo che si sta separando dalla moglie e che aveva chiesto l'affidamento esclusivo dei figli, accusando la donna di avere una relazione omosessuale.

Nella causa di separazione - secondo quanto scrive il Giornale di Sicilia - il giudice ha accolto le tesi difensive dell'avvocato Salvatore Timpanaro, legale di una giovane madre che vive in un paesino dell'Ennese. Il tribunale ha anche stabilito che l'atteggiamento dell'uomo non può essere considerato discriminatorio nei confronti della ex moglie: "é umanamente comprensibile - scrive il giudice -, soltanto in questa prima fase, per il disagio conseguente al fallimento dell'unione matrimoniale e tenuto conto del contesto sociale di un piccolo centro".

GIUDICE CAVALLO, NON INTERROMPERE MAI LEGAME CON MADRE  - "Il rapporto con la madre, specialmente in caso di bambini piccoli, come quelli di Nicosia(Enna), non deve mai essere interrotto e dunque ha fatto bene il tribunale a respingere il ricorso del padre che voleva l'affidamento esclusivo dei figli solo perché la moglie avrebbe una relazione omosessuale". Melita Cavallo, presidente del tribunale per i minori di Roma, commenta così la vicenda siciliana. "I bambini non hanno pregiudizi, sono innocenti, guardano il mondo con gli occhi dell'affetto - spiega il giudice - e quello nei confronti della madre è particolarmente intenso a quell'età. Anzi, è bene che il padre non sottolinei aspetti della realtà che i bimbi non colgono". "Altro sarà - aggiunge Melita Cavallo - quando i figli cresceranno e la relazione omosessuale della madre potrà causare loro pregiudizio. Penso al fatto che, in una situazione come quella di un piccolo centro, possano essere derisi a scuola. Solo allora la decisione del tribunale, se necessario, potrà essere rivista".

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni