Percorso:ANSA.it > Cronaca > News

Maltempo, 'sciacalli da fucilare' , Muraro (Lega): e' una provocazione

Darei alle forze ordine l'autorita' per l'esecuzione sul posto

19 novembre, 07:54
Leonardo Muraro, presidente della Provincia di Treviso
Leonardo Muraro, presidente della Provincia di Treviso
Maltempo, 'sciacalli da fucilare' , Muraro (Lega): e' una provocazione

TREVISO - Il presidente della Provincia di Treviso Leonardo Muraro (Lega) ha parlato di ''fucilazione'' e ''legge marziale'' commentando il caso dei tre serbi arrestati ieri dalla polizia con refurtiva razziata nelle case alluvionate del padovano.

Ospite oggi della trasmissione 'La Voce del Mattino' di Antennatre Nordest, Muraro, riguardo ai tre, esprimendo esasperazione ha detto: ''andrebbero lasciati ai padovani! In questi casi sarei per la fucilazione. Darei alle forze dell'ordine l'autorita' di provvedere all'esecuzione sul posto dei colpevoli''.

L'esponente leghista, al conduttore Fabio Fioravanzi che lo ha invitato a riflettere sulle sue affermazioni, ha ribadito: ''Si', sono in questi casi per la pena di morte. In altri luoghi, in circostanze di analoga gravita', si applica la legge marziale. Si potrebbe fare anche qui''.

MURARO, INVIO MILITARI E LEGGI SPECIALI- Voleva ''sollevare un caso'' invocando la fucilazione sul posto degli sciacalli che si aggirano nelle zone alluvionate e dopo esserci riuscito il presidente della Provincia di Treviso Leonardo Muraro avanza la sua 'vera' proposta: leggi speciali e invio dei militari anti-sciacallaggio nel Veneto messo in ginocchio da acqua e fango. E a sostegno della sua tesi, parlando con l'ANSA, cita niente meno che l'ex presidente degli Stati Uniti: ''Dopo l'uragano Katrina Bush mando' i Marines a New Orleans per stroncare gli sciacallaggi, arrivando quasi alla legge marziale'', dice Muraro che le polemiche le aveva messe nel conto e non e' affatto pentito. ''Colpire persone gia' in ginocchio dandogli il colpo di grazia e' uno dei peggiori crimini che possa esistere - sottolinea - Dopo aver passato due giorni e due notti in mezzo al terrore della gente che ha perso tutto e' stato come ricevere un cazzotto alla bocca dello stomaco sentire che quei tre serbi avevano razziato le case alluvionate''. E cosi' ha reagito invocando la legge marziale e la pena capitale per gli sciacalli ''da fucilare sul posto''. ''Cosi' almeno abbiamo posto il problema, perche' non e' pensabile che in una societa' civile ci siano questi atti. Ho voluto lanciare un messaggio. Inasprire le pene? Mi sembra il minimo per chi ruba quel poco che e' rimasto a persone che hanno perso casa, lavoro e azienda''.

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni