Percorso:ANSA.it > Cronaca > News

Mamma Concetta, volto impassibile nella tragedia

Mai insofferente anche di fronte ai sospetti piu' insinuanti

07 ottobre, 19:44

di Paola Laforgia

TARANTO - Un volto impassibile per 42 giorni, sempre gentile con tutti, ma descritta da qualcuno come troppo fredda con la figlia. Concetta Serrano Spagnolo ha vissuto il calvario della scomparsa di sua figlia Sara senza mostrare in tutti questi giorni un segno di cedimento fino a quando, ieri sera, ha appreso in diretta tv che ormai non c'era piu' nessuna speranza e che si stava cercando il corpo della figlia. Anche in quel momento, pero', e' apparsa impassibile, quasi apatica. E questa sua caratteristica l'ha portata nelle scorse settimane, quando ancora restava in piedi l'ipotesi di un allontanamento volontario della ragazzina, a trovarsi al centro del sospetto che fosse proprio lei, la sua freddezza e un cattivo rapporto con Sara, la causa della scomparsa della ragazza. Solo normali screzi tra madre e figlia, aveva risposto lei, sempre calma e disponibile, a chi le chiedeva conto di qualche litigio. Concetta, casalinga di 49 anni, con una storia familiare difficile alle spalle, anche quando i giornalisti la pressavano con domande sulla sua famiglia e sul suo rapporto con Sara, non si e' mai mostrata insofferente. Ha sempre risposto alle domande e ha fatto entrare in casa tutti, troupe televisive e giornalisti, convinta forse che tenere alta l'attenzione mediatica sulla scomparsa potesse aiutare a ritrovare sua figlia viva. E per non disperdere l'attenzione, i primi giorni di settembre aveva rivolto, anche in tv, un appello al presidente della Repubblica che le aveva risposto assicurando la massima attenzione dello Stato. A meta' settembre, aveva poi invitatogli investigatori ad indagare sulla famiglia, su chi, cioe', sapeva che Sara sarebbe uscita di casa per andare a mare e a che ora. Era stata lei stesso pero', dopo l'incredibile ritrovamento del cellulare di Sara fatto dallo zio della ragazza, Michele Misseri, ad escludere invece che proprio suo cognato, rivelatosi invece il vero carnefice, potesse avere fatto del male a Sara. Nei giorni scorsi, con la solita apparente freddezza, aveva dovuto affrontare anche la morte dell'anziano padre adottivo, da tempo gravemente malato, alla cui cura si era dedicata insieme ad una badante. Viveva con lui ad Avetrana, mentre il marito Giacomo, di 52 anni, molto piu' defilato di lei rispetto alle telecamere, vive a Milano e fa il muratore. Nel capoluogo lombardo vive anche l'altro figlio, Claudio, che ha trascorso la maggior parte di questi giorni a Milano. In quasi un mese e mezzo di logorante attesa, Concetta ha accumulato dolore su dolore, anche per i sospetti che hanno toccato a piu' riprese lei e gli altri componenti della famiglia. Con il volto ogni giorno piu' scavato dalle notti insonni, pero', ha sempre affrontato tutto senza mostrare in pubblico una lacrima. Fino al tragico epilogo.

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni