Percorso:ANSA.it > Cronaca > News

Sospesero insulina alla figlia diabetica: genitori condannati per omicidio colposoo

Tre anni e mezzo al padre, due alla madre. Interruppero la cura per sostituirla con integratori

18 maggio, 19:57

FIRENZE - Tre anni e sei mesi di reclusione per il padre e 2 anni per la madre. E' la sentenza del tribunale di Firenze al termine del processo ai genitori della sedicenne diabetica morta a Firenze il 13 maggio 2008, dopo che il padre e la madre le avevano sospeso la terapia d'insulina per sostituirla con un mix di integratori. I due sono stati condannati per omicidio colposo aggravato. Il pm aveva chiesto condanne a 22 anni e a 14 anni e sei mesi per omicidio volontario. Secondo l'accusa il padre, Dario Palomba e la madre, Elisabetta Ontanetti avevano scelto per la figlia Clara una terapia alternativa affidandosi ad una curatrice americana, Marjorie Randolph. La curatrice, che venne arrestata, è morta nel gennaio 2009.

"Si erano affidati a una persona che ritenevano competente e specializzata. Mai hanno neppure accettato il rischio che la loro figlia potesse morire". Lo spiegano gli avvocati Sigfrido Fenyes e Neri Pinucci, legali dei due genitori condannati a Firenze per omicidio colposo per la morte della figlia sedicenne, Clara, ammalata di diabete e curata, su consiglio di una curatrice, con un mix di integratori. "Siamo parzialmente soddisfatti - hanno commentato i due difensori - Sostenevamo la mancanza dell'elemento psicologico. La condanna per omicidio colposo, e non volontario come chiesto dal pm, segna un dato: la morte non era accettata nemmeno come rischio".

In base a quanto ricostruito dall'accusa, dopo la sospensione dell'insulina e un periodo di trattamento con la terapia consigliata dalla curatrice, l'11 maggio del 2008 la ragazza peggiorò ed entrò in coma. Solo la mattina dopo i genitori si decisero a chiamare il 118. Il 13 maggio 2008 la figlia morì. Interrogato durante il processo, il padre della ragazzina, Dario Palomba, spiegò perché si affidò alla curatrice: "Volevo credere - disse - che ci potesse essere un modo per guarire dal diabete senza fare l'insulina". La figlia, aggiunse, "manifestò contrarietà a sottoporsi ad altre terapie" rispetto a quella che seguiva con i medici dell'ospedale pediatrico Meyer.

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni