Percorso:ANSA.it > Cronaca > News

Carceri: cambia il ddl, non più automatico ultimo anno a casa

Governo rivede bozza Alfano con tre modifiche

11 maggio, 22:29
Foto archivio
Foto archivio
Carceri: cambia il ddl, non più automatico ultimo anno a casa

ROMA  - Il governo riscrive il ddl Alfano sulle carceri con tre emendamenti presentati in commissione Giustizia alla Camera. Tra le novità lo stop all'automatismo per cui l'ultimo anno viene scontato ai domiciliari. A decidere se consentire la detenzione domiciliare sarà il magistrato di sorveglianza.

Il primo dei tre emendamenti del governo, tutti a firma del sottosegretario Giacomo Caliendo, sostituisce l'articolo 1 del ddl Alfano ribadendo che la pena detentiva, non superiore a 12 mesi, anche se costituente parte residua di maggior pena, "é eseguita presso l'abitazione del condannato o altro luogo pubblico o privato di cura, assistenza e accoglienza, di seguito denominato 'domicilio'" ma a decidere é il magistrato di sorveglianza sulla base di una relazione sulla condotta che gli viene trasmessa dall'istituto penitenziario. La relazione è corredata da un verbale di accertamento della idoneità del domicilio. In base a questo viene anche esclusa l'ipotesi che il domicilio nel quale l'immigrato sconta l'ultimo anno possa essere il Cie. Tra gli emendamenti del governo uno prevede, inoltre, l'"adeguamento dell'organico del corpo di polizia penitenziaria alla situazione emergenziale in atto". Per questo viene prevista la possibilità con decreto del ministro della Giustizia di abbreviare i corsi di formazione iniziale per gli agenti del corpo di polizia penitenziaria. Il termine per i sub-emendamenti é fissato per domani alle 10.

La commissione Giustizia della Camera ha votato lo stralcio della messa in prova dal disegno di legge Alfano sulle carceri. Tutti i gruppi hanno votato a favore ad eccezione dei Radicali che hanno votato contro con Rita Bernardini. Esce dal testo, dunque, la norma sulla messa alla prova per gli imputati di reati puniti con pene fino a tre anni. Lega, ma anche Pd e Idv si erano pronunciati contro un'accelerazione su questo tipo di normativa. "La messa in prova - sottolinea in questo senso la capogruppo del Pd in commissione Giustizia alla Camera, Donatella Ferranti - avrà un percorso separato e adeguato visto che si inizia a ragionare su percorsi 'deflattivi' in questo senso".

"Stiamo lavorando per individuare i punti di intesa" sul ddl per la detenzione domiciliare ai condannati ai quali rimangano soltanto 12 mesi di carcere da scontare. Lo ha detto il ministro della Giustizia, Angelino Alfano, rispetto al provvedimento sul quale il governo ha presentato oggi in commissione Giustizia alla Camera tre emendamenti. Alfano ritiene possibile che in commissione "si potrà andare anche oltre rispetto alla stessa coalizione di maggioranza".

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni