Percorso:ANSA.it > Cronaca > News

Con 41 bis per Nicchi 645 i casi, e' record

Dei due favoreggiatori del boss, Giusi Amato e Alessandro Presti

09 dicembre, 18:26
Con 41 bis per Nicchi 645 i casi, e' record
 ''Proporro' il 41 bis per il boss mafioso Nicchi e con questo i detenuti sottoposti a regime speciale saranno ben 645, e' il record storico'', aveva detto ancora il ministro della Giustizia ricordando che ad oggi sono stati 167 i provvedimenti di 41 bis come prima applicazione di carcere duro da lui firmati in 185 giorni di governo, e a questi si aggiungono altri 769 provvedimenti di proroga, per un totale 946 decreti di 41 bis. Di questi, ''solo 67 sono stati annullati dai tribunali di sorveglianza, e questo - secondo Alfano - e' un dato dimezzato rispetto a quello degli anni trascorsi''. Infine, Alfano ha reso noto di avere ''riapplicato 16 41bis dopo il loro annullamento da parte del tribunale di sorveglianza. Si e' trattato - aveva concluso il Guardasigilli - di un'assunzione diretta e personale in collaborazione con la magistratura che mi ha sottoposto nuove istruttorie''.
 
'La mafia e' gia' in ginocchio - aveva ribadito Alfano - i leader storici di Cosa Nostra sono decaduti e sono in carcere, in 41 bis. Poiche' e' in ginocchio, il nostro obiettivo e' stenderla a terra e liberarci della mafia al piu' presto possibile. Tutto cio' da' il senso dell'unita' dello Stato'' nella lotta alla mafia per cui ''governo, magistratura e forze dell'ordine giocano in un'unica squadra. Mai, mai, mai si era sentito dire finora che non si riesce a capire chi comanda in Cosa nostra a Palermo, chi governa la mafia, perche' tutti i capi sono stati arrestati''.
 

''Questa e' una delle stagioni piu' gloriose della lotta alla mafia'' e le norme applicate dall' Italia contro la criminalita', in particolare sul trattamento dei beni patrimoniali sequestrati e confiscati, rappresentano un ''modello'' in ambito europeo ed internazionale, aveva sottolineato ancora Alfano.Il Guardasigilli aveva fatto notare che le modalita' di confisca e di sequestro dei beni criminali previste dal governo Berlusconi sono divenute ''patrimonio della dichiarazione finale del G8'' e ''sono state fatte proprie anche dal programma di Stoccolma, come sottolineato nel recente Consiglio sulla giustizia e sulla sicurezza interna di Bruxelles''. L'Italia - aveva concluso - ha tracciato la rotta della lotta ala criminalita' organizzata in ambito internazionale ed europeo''.

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni