Percorso:ANSA.it > Cronaca > News

Show di Paolini a Fontana di Trevi

'Brenda era una persona meravigliosa, mi salvò da suicidio'

22 novembre, 20:57
Gabriele Paolini
Gabriele Paolini
Show di Paolini a Fontana di Trevi

ROMA - "Ho conosciuto la trans Brenda, era una persona meravigliosa": a dirlo è il famoso 'Arlecchino della Tv', Gabriele Paolini, che, nel pomeriggio, armato di megafono, ha improvvisato uno show 'felliniano' alla Fontana di Trevi a Roma.

"Brenda è semplicemente un essere umano, una persona che in un mio momento di debolezza mi è stata molto vicino" ha gridato Paolini, che si è poi immerso a mezzobusto all'interno della Fontana. "Quello che ho fatto oggi - ha spiegato poco dopo - è stato uno show artistico surreale e felliniano".

"Brenda l'ho conosciuta e intervistata nove anni e mezzo fa e mi è servita umanamente quando nel 2007 tentai il suicidio, per la terza volta nella mia vita. La chiamai per comunicarle il mio stato emotivo e lei mi convinse a non farlo dicendomi: 'non fare il cretino, c'é bisogno di te in questo mondò".

Il riferimento, ha spiegato Paolini, era alla lotta da lui intrapresa, e ancora oggi portata avanti, contro la pedofilia. Ad assistere alla performance di oggi alla Fontana di Trevi, la solita moltitudine di gente, tra romani e turisti, che però non hanno esitato, ripresisi dallo stupore iniziale, a imbracciare telecamere e telefonini per immortalare l'insolito evento. A Paolini, prontamente bloccato dalla polizia municipale, è stata contestata, per ora, solo una sanzione amministrativa per essersi immerso nella Fontana. Nel caso in cui il monumento avesse subito dei danni, potrebbe scattare anche una denuncia penale. Scopo di Paolini era quello appunto di pubblicizzare il "lato umano" di Brenda e di "tutte le persone che spesso la società emargina con superficiale facilità".

"Circa 9 anni fa incontrai il trans Brenda a Roma, in un appartamento in via Tuscolana" ha raccontato all'ANSA Paolini, mostrando alcuni spezzoni dell'intervista (che pubblichiamo sul portale Ansa.it, ndr) contenuta in un film hard con Brenda protagonista e girato dallo stesso Paolini. "Prego tutti i giornalisti - ha aggiunto - di non buttare più fango e false leggende sui trans o su chi é diverso. Brenda mi apparve molto sensibile, molto dolce, molto vulnerabile, come tutti i trans".

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni