Percorso:ANSA.it > Cronaca > News

Preso superlatitante. Era tra i piu' ricercati

Salvatore Russo e' stato arrestato dalla polizia

31 ottobre, 18:51

Arrestato superlatitante

Arrestato superlatitante

NAPOLI - Alle prime luci dell'alba, gli agenti della Squadra Mobile di Napoli hanno arrestato il superlatitante Salvatore Russo, capo dell'omonimo clan operante nell'agro-nolano e condannato all'ergastolo per i reati di omicidio ed associazione mafiosa, inserito nell'elenco dei 30 ricercati più pericolosi. Russo era latitante dal 1995.

Salvatore Russo, 51 anni, era ricercato dal 1995, per associazione di tipo mafioso, omicidio, occultamento di cadavere ed altro. Si tratta di reati collegati alla sua attività di boss indiscusso del suo clan. L'uomo è stato stanato dalla polizia in un casale a Somma Vesuviana, nel Napoletano, non lontano dalla sua zona d'origine, Nola.

Era tornato da poco dalla caccia il super latitante Salvatore Russo, arrestato dalla polizia stamattina poco prima delle 7 in una masseria al confine tra Somma Vesuviana e Marigliano. La polizia lo ha trovato nel suo nascondiglio con la cartucciera addosso. Russo era armato ed aveva con sé una mitraglietta Uzi calibro 9, una pistola calibro 9 parabellum e due fucili da caccia calibro 9. Nel corso di una perquisizione è stata trovata un'altra pistola calibro 9X21.

Il nascondiglio del superlatitante era stato realizzato in una piccola abitazione in una masseria di campagna dove si allevano polli e conigli. Quando gli agenti della squadra mobile vi hanno fatto irruzione l'abitazione era vuota ma dietro uno spesso muro che ha attirato la loro attenzione e che è stato sfondato, c'era Salvatore Russo. Il boss non ha proferito parola. Solo all'uscita della questura di Napoli, prima di essere trasferito al carcere di Poggioreale, ha mostrato insofferenza verso i giornalisti e gli operatori sferrando un calcio contro un cronista.

MARONI, STIAMO CHIUDENDO CERCHIO SUPERLATITANTI

CAPRI (NAPOLI) - "L'arresto di Salvatore Russo è un colpo durissimo alla camorra, un successo delle forze dell'ordine e della squadra mobile. Ho parlato con il capo della Polizia e con il procuratore di Napoli e ho fatto loro i miei complimenti". Lo ha detto il ministro dell'Interno Roberto Maroni parlando con i cronisti a Capri a margine del convegno dei giovani imprenditori. "Russo è un latitante da 15 anni, un pluriomicida condannato all'ergastolo - ha aggiunto il ministro - stiamo chiudendo il cerchio dei superlatitanti. Questa è la strada migliore per battere definitivamente la camorra e tutte le mafie". "E' una giornata da incorniciare - ha concluso Maroni - una delle tante giornate da incorniciare degli ultimi mesi. Stiamo realizzando un successo straordinario contro mafia e camorra, non ci fermiamo, continuiamo in questa direzione perché vogliamo vincere la guerra contro ogni forma di criminalità organizzata".

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni