Percorso:ANSA.it > Calcio > News

Mazzarri, le motivazioni sono a mille

Voglio squadra con anima, a Cassano non rispondo

11 luglio, 21:22
Mazzarri, le motivazioni sono a mille
Mazzarri, le motivazioni sono a mille
Mazzarri, le motivazioni sono a mille

ROMA - ''Le motivazioni sono a mille'': lo dice l'allenatore dell'Inter Walter Mazzarri nella conferenza stampa a Pinzolo, sede del ritiro, dopo aver parlato singolarmente con alcuni giocatori. ''Un allenatore - spiega - deve saper lavorare anche sulla testa e sulle motivazioni, che bisogna andare a cercare pure se sono sotto terra. La mia impressione positiva va oltre le aspettative. La squadra è fortemente motivata e ha una grande voglia di riscatto. Il mio primo compito è rivalutare questa rosa''.

Sullo scudetto, Mazzarri preferisce non fare proclami, né "vendere aria fritta", ma vuole una squadra con un'anima e che non molli mai. "Non posso fare proclami, ma - dice l'allenatore dell'Inter in conferenza stampa a Pinzolo - non voglio nemmeno che la squadra soccomba con gli avversari. La mentalità deve essere: ogni partita si può vincere. Voglio un calcio propositivo, che non molli mai e che abbia un'anima e una identità. Questo posso prometterlo, poi vedremo dove arriveremo".

Walter Mazzarri non entra nel merito delle trattativa tra l'Inter e il tycoon indonesiano Erick Thohir, né affronta - per rispetto dei ruoli - il tema del mercato. "Tutto ciò che arriverà per il bene dell'Inter - dice in conferenza stampa a Pinzolo - è il benvenuto. Il presidente mi ringrazia perché non chiedo mai nulla. Mi fido di lui. Ora voglio riqualificare questa rosa, per farli rendere al massimo del loro valore". "Se il top player arriverà - aggiunge l'allenatore dell'Inter - sarò contento. Ma non dipende da me. Io rispetto i ruoli. Di mercato ne parlo con la società. Io ci metterò la faccia sulle questioni tecniche, i dirigenti su quelle societarie. E' un mio pensiero personale. Vorrei allenare i migliori al mondo, è normale".

Il tecnico, infine, non vuole polemizzare sul suo addio a Napoli ma risponde con precisione ad alcuni rilievi che gli sono stati mossi: "Ho parlato con i fatti a Napoli, sono arrivato con una squadra arrivata sest'ultima la stagione prima. Avevano fatto 50 punti, un punto in meno della mia Reggina del -15". "Poi - dice nella conferenza stampa a Pinzolo, sede del ritiro dell'Inter - sono arrivato io, e con giocatori giovani come Lavezzi e Hamsik abbiamo raggiunto l'Europa League, la Champions League, poi arrivò anche Cavani, è diventato il giocatore che adesso è. Se poi abbiamo fatto coincidere anche il bilancio con i risultati sportivi penso che sia stato un piccolo miracolo sportivo. E ora Benitez può fare ancora meglio". Nessuna ulteriore replica a Cassano che si era sentito 'epurato' dall'allenatore ancora prima dell'inizio del raduno ("io non ci torno più sopra, la risposta è quella che ho dato sul sito"), ma commenta le parole positive spese nei suoi riguarda da Javier Zanetti: "Si può dire tutto e il contrario di tutto. L'importante è che il 99,9% dei giocatori allenati la pensino come Zanetti. I giocatori che conoscono un allenatore sono quelli che lavorano in campo, e mi riempie d'orgoglio sentire Zanetti dire certe cose".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni