Percorso:ANSA.it > Calcio > News

Appelli a moviola, Fifa valuta. No di Platini

26 febbraio, 19:56

'Dateci la moviola'. L'esortazione si ripete su Facebook, Twitter e forum di internet, rilanciata dai tifosi, e non solo quelli milanisti scottati dal 'gol fantasma' non convalidato nel big match contro la Juventus. La tesi diffusa è questa: quando praticamente tutti vedono la palla oltre la linea tranne arbitro e guardalinee, allora serve un ausilio tecnologico. Che potrebbe arrivare, perché è una priorità del presidente della Fifa Joseph Blatter, anche se il n.1 della Uefa Michel Platini è il capostipite di chi non vuole trasformare il calcio in "football da playstation" e spinge per gli arbitri di porta, già utilizzati nelle coppe dal 2009. "Quella di Platini è un'idea brillante ma costosa", è la versione di Blatter che, sulla scia della 'rete fantasma' di Lampard in Inghilterra-Germania al Mondiale in Sudafrica, vuole introdurre la tecnologia sin dalla prossima edizione iridata del 2014 in Brasile. La svolta può arrivare il 3 marzo, quando l'International Board della Fifa si esprimerà sugli esperimenti condotti negli fra novembre e dicembre e stabilirà se avviare la seconda fase di test, fra marzo e giugno. L'obiettivo è individuare un dispositivo applicabile sulla linea di porta, accurato e non complicato. E' accantonata l'idea di realizzare palloni con un microchip all'interno. Si pensa più che altro a un sistema di telecamere, sensori e impulsi che con un suono comunichino quasi immediatamente all'arbitro se la palla ha varcato la linea. L'alternativa, sulla stregua di quanto accade in sport come basket e rugby, è la moviola a bordo campo, utilizzabile dall'arbitro o dal quarto uomo in casi definiti. Nulla di tutto questo piace a Platini, soddisfatto dei risultati che ha portato l'inserimento degli arbitri di porta nelle coppe europee. "Sono contro la tecnologia nello sport - ha spiegato più volte il presidente della Uefa -, il calcio deve restare un mondo umano e gli arbitri devono essere aiutati a prendere buone decisioni ma la giustizia non viene né dalle telecamere né dalle televisioni". "Se si vuole la telecamera sulla traversa delle porte non è un problema, ma non bisogna influire sul gioco", è il pensiero del presidente dell'Aia, Marcello Nicchi, schierato per "l'umanizzazione del nostro sport".

PLATINI INSISTE, USO TV? NON HA SENSO  - In una intervista all'edizione online del domenicale Welt am Sonntag, il presidente della Uefa, Michel Platini, ha bocciato l'idea di introdurre, da marzo, telecamere per controllare i gol, appoggiata invece dal presidente della fifa, Joseph Blatter. Il calcio è "lo sport più amato del mondo perché ha regole semplici che funzionano ovunque, penso sia assurdo cambiarle", ha detto. "Se metto una telecamera per controllare i gol ha aggiunto - allora ne devo mettere un'altra per controllare i fuorigioco perché di fuorigioco ce ne sono dieci volte per partita". Ma un gol come quello dell' Inghilterra contro la Germania ai mondiali 2010, che erroneamente non fu riconosciuto, capita solo ogni paio di anni". Per la cronaca invece un altro caso di gol fantasma è avvenuto ieri sera a San Siro alla partita Milan-Juve, dove il gol di Muntari non è stato assegnato dall'arbitro mentre, come hanno mostrato le immagini in tv, era nettamente dentro la rete. Secondo Platini, l'alternativa sarebbe mettere più arbitri come si fa già alla Champions League, dove ci sono due arbitri di porta: "siamo molto contenti", ha detto: è "sempre meglio impiegare uomini in grado di gestire le situazioni - ad esempio in un gioco di mano - che installare tecnologie complicate". Alla domanda se riuscirà a fermare la decisione della Fifa in favore delle telecamere, Platini ha detto di "star facendo del mio meglio, di cercare di convincere la gente, incluso Blatter: "ma con lui ho poca speranza, per fortuna non decide lui da solo ma l'International Football Association Board". Blatter vorrebbe introdurre solo arbitri professionisti ai Mondiali in Brasile del 2014, ma in Germania non ce ne sono, domanda la WamS. "Non è questione di arbitri professionisti o amatori, conta se è bravo". "Comunque penso sia una cattiva idea permettere agli arbitri di svolgere la loro attività come mestiere principale, perché allora potrebbero essere impiegati più frequentemente, forse anche all'estero: perché un arbitro tedesco non dovrebbe fischiare sabato nella Bundesliega e mercoledì a una partita di coppa a Cipro?". Nell'intervista il presidente Uefa dice anche che la Germania é al momento "la migliore squadra europea, molto giovane, molto creativa, nessun punto perso nelle qualificazioni per gli Europei: siete i maggiori favoriti per i Campionati europei assieme alla Spagna". Inoltre Platini parla dei recenti scandali di corruzione nella Fifa dicendosi però convinto che Blatter, il cui mandato scade nel 2015 e lui aspira a succedergli, sia estraneo. "Sono convinto che Blatter è pulito", ha sottolineato ribadendo però la necessità che egli metta in atto le riforme da lui annunciate per combattere la corruzione.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni