Percorso:ANSA.it > Calcio > News

Russia: Gullit cacciato da Terek Grozny

La squadra perde ancora, finisce avventura cecena

15 giugno, 20:29
Russia: Grozny esonera Gullit
Russia: Grozny esonera Gullit
Russia: Gullit cacciato da Terek Grozny

MOSCA  - E' durata meno di sei mesi l'avventura di Ruud Gullit in Cecenia. Ramzan Kadyrov, il presidente del Terek Grozny - il club della serie A russa - che l'ex fuoriclasse del Milan e della Nazionale olandese allenava - e' stato di parola: aveva detto che lo avrebbe licenziato se la squadra, in odore di retrocessione, non avesse conquistato i tre punti oggi a Perm e cosi' e' stato. Il Terek non solo non ha vinto, ma e' stato addirittura sconfitto per 1-0 dalla squadra degli Urali e Kadyrov - che e' non solo il patron della societa' calcistica ma anche il 'padre padrone' che governa in maniera autocratica la Cecenia - lo ha cacciato. ''Gullit non allenera' piu' il Terek, Purtroppo non e' riuscito a dimostrare il suo talento di allenatore. In questa stagione, sotto la sua guida, la squadra ha avuto risultati pessimi'', ha dichiarato Kadyrov. Dopo il match, Gullit ha detto alla tv russa che si aspettava l'esonero anche se avesse vinto. ''Ruud Gullit pensa piu' a bar e discoteche che alla classifica del Terek Grozny'', si era lamentato appena ieri il presidente della piccola e tormentata Repubblica caucasica, dando l'aut aut all'olandese, che e' stato un asso sul campo ma in panchina non ha dato altrettanto buona prova di se'. Eppure, l'ex Pallone d'oro era stato accolto da eroe all' arrivo in Cecenia. ''E' appena stato firmato un contratto con un importante, direi leggendario calciatore ed ora allenatore olandese, Ruud Gullit. Siamo davvero felici per questo accordo e confidiamo che Ruud Gullit sara' in grado di raggiungere gli obiettivi che il team si e' prefisso per la stagione 2011'', aveva detto Kadyrov il 18 gennaio. Dopo il 12/o posto nello scorso campionato russo, ''ora la squadra intende competere per giocare in Europa. Speriamo che il Terek sia in grado di essere tra le prime cinque'', aveva sottolineato. L'esordio di Gullit sulla panchina cecena non era stato pero' felice: il Terek era stato sconfitto in casa, per 1-0 dallo Zenit San Pietroburgo di Luciano Spalletti. Poi un susseguirsi di risultati deludenti, ultimo lo 0-1 di oggi, che lasciano il Terek terzultimo in classifica (14/o su 16). Pallone d'oro nel 1987 e vincitore di due Coppe dei Campioni con il Milan (1989 e 1990), da allenatore Ruud Gullit, 49 anni il primo settembre prossimo, era stato esonerato nell'agosto 2008 dai Los Angeles Galaxy, dove era approdato nel novembre 2007. In precedenza aveva allenato Chelsea (1996-98), Newcastle (1998-99) e Feyenoord Rotterdam (2004-05), oltre a fare il commentatore televisivo.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni