Percorso:ANSA.it > Regioni > Emilia Romagna > News

Abbado: salma cremata nella notte

Benedizione in forma strettamente privata. Lutto cittadino a Bologna

23 gennaio, 10:56
Abbado: centinaia in fila per la camera ardente
Abbado: centinaia in fila per la camera ardente
Abbado: salma cremata nella notte

Si è svolta a mezzanotte, dopo la chiusura della Camera ardente nella basilica di Santo Stefano, la liturgia di commiato di Claudio Abbado, la cui salma è stata poi trasportata al cimitero di Borgo Panigale, a Bologna, per essere cremata nel corso della notte. La benedizione si è tenuta in forma strettamente privata e si è conclusa con un breve concerto all'una. Erano presenti i familiari del Maestro, gli amici più stretti e don Giovanni Nicolini, il prete amico del direttore d'orchestra e senatore a vita, che ha presieduto la liturgia

Il sindaco di Bologna ha proclamato il lutto cittadino per "per ricordar la figura straordinaria, una delle personalità culturali più grandi e prestigiose del nostro Paese, ed il suo amore per la città di Bologna". (IL PROFILO DEL MAESTRO)

Permesso premio detenuti per dare omaggio al maestro (IL FOTORACCONTO)- Un gruppo di detenuti del carcere della Dozza di Bologna, che fanno parte di un coro voluto da Claudio Abbado, andrà in permesso premio alla camera ardente di S.Stefano per rendere omaggio al maestro. Lo rende noto la direzione della Casa Circondariale di Bologna, che esprime profondo cordoglio ai familiari per la scomparsa di "un uomo eccezionale, che al talento univa umanità e senso civico rari e profondissimi". I detenuti fanno parte del Coro Papageno, composto anche da non reclusi.

Il ministro della Giustizia Anna Maria Cancellieri ha reso omaggio alla camera ardente ad Abbado. ''Ero molto legata a lui - ha detto la Cancellieri - l'ho conosciuto quando ero commissario straordinario di Bologna ed insieme avevamo sognato il progetto dell'Auditorium. Era una persona squisita, straordinaria sotto tutti i profili, non ha dato solamente alla musica, ma è stato impegnato anche in numerosi progetti come quello di portare la musica nelle carceri con il coro Papageno. Era un uomo dalla sensibilità straordinaria ed ascoltarlo come direttore d'orchestra faceva venire i brividi a chiunque''.

Cancellieri si è associata anche all'appello per il salvataggio dell'orchestra Mozart, creata da Abbado, la cui attività è stata sospesa soprattutto per ragioni economiche. "E' stata una grande intuizione - ha detto - un'orchestra fatta da giovani di tutto il mondo. I tempi sono complessi, ma spero che possa vivere perché quello dell'orchestra Mozart è un progetto che non può morire".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni