Percorso:ANSA.it > Politica > News

Renzi: "Dimissioni Fassina siano politiche non per una battuta"

'Viceministro mi accusa di avere una "visione padronale del partito": non me ne ero accorto'

07 gennaio, 11:52
Renzi-Fassina
Renzi-Fassina
Renzi: "Dimissioni Fassina siano politiche non per una battuta"

FIRENZE, 5 GEN - Nessun ripensamento, nessun passo indietro, niente scuse. Il giorno dopo le dimissioni di Stefano Fassina, Matteo Renzi ha tirato dritto. Il viceministro ieri ha detto addio al Governo per la risposta ironica del segretario Pd a un giornalista: Fassina ''Chi?''. Il giorno dopo, il sindaco di Firenze non è sembrato pentito. Non ha cambiato verso: "Se si dimette per una battuta, mi dispiace per lui. Se si dimette per motivi politici, grande rispetto". Renzi è apparso poco scosso pure dalle critiche di 'stile'. Anche il presidente del partito, Gianni Cuperlo, ha definito ''infelice'' la sua battuta su Fassina. "Non cambierò il tono dei miei incontri con la stampa. Mai. - ha ribadito il segretario - Non diventerò mai un grigio burocrate che non può scherzare, non può sorridere". Perché il Pd risponde a ''tre milioni di italiani, non alle correnti interne''. Che i rapporti fra Renzi e Fassina non siano buoni è storia vecchia. E che non escludesse la possibilità di lasciare il governo, il viceministro lo aveva detto in un'intervista a Repubblica: ''Sono prontissimo a mettere il mio mandato nelle mani di Letta e del segretario del Pd'', visto che ''la squadra nel governo è la fotografia di un Pd archiviato dal congresso''.

Ecco che la mossa di ieri è apparsa a qualcuno come un'occasione colta al volo. Per questo Renzi ha dato a Fassina appuntamento alla direzione Pd, il 16 gennaio: ''Ci spiegherà nel dettaglio'' i motivi delle dimissioni, ha scritto il segretario su facebook non senza una punta di sarcasmo, ''raccontandoci cosa pensa del governo, cosa pensa di aver fatto, dove pensa di aver fallito. Lo ascolteremo tutti insieme con grande attenzione, così fa un partito serio". Fassina lo accusa di 'avere una visione padronale del partito'. Renzi risponde: ''Non me ne ero accorto quando si trattava di confermare i capigruppo o di scegliere il presidente dell'assemblea o di tenere aperta la segreteria anche a persone non della maggioranza". Lo scontro fra i due è tornato a marcare le differenze fra le anime del Pd. ''Evitiamo il bullismo politico", ha scritto Giuseppe Fioroni in un tweet. Quelle di Fassina sono "dimissioni come effetti speciali'', ha ribattuto Debora Serracchiani. Eppure, il segretario vorrebbe che il Pd non vivesse in ''un congresso permanente''. In una conferenza stampa durata a lungo e a lungo studiata per spiegare il lavoro della segreteria, una risposta non meditata, una battuta 'd'impeto', ha provocato uno scossone nel Governo. Oggi più di ieri, quindi, rimbalza la parola rimpasto. Il segretario, però, continua a dire no. "A differenza di quello che avrebbe fatto la politica tradizionale il primo mio gesto non è stato chiedere il rimpasto - ha scritto - come Fassina mi ha chiesto su tutti i giornali. Continuo a non chiederlo. La preoccupazione del Pd sono gli italiani che non hanno un posto di lavoro, non i politici che si preoccupano di quale poltrona possa cambiare. Sono i problemi dell'Italia che interessano al mio PD, non i problemi autoreferenziali del gruppo dirigente".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni