Percorso:ANSA.it > Associate > News

Terrorismo: Usa, piu' controlli su aerei dall'estero

03 gennaio, 22:58

NEW YORK - Gli Stati Uniti hanno deciso di intensificare a partire da domani i controlli relativi agli aerei provenienti dall'estero, con uno screening totale per chi proviene da sette paesi considerati legati al terrorismo, tra cui Nigeria, Pakistan e Yemen. Lo scrive il quotidiano online The Politico, secondo cui l'Amministrazione del presidente Usa, Barack Obama, sta informando in queste ore le compagnie aeree.

Per la maggior parte dei viaggiatori a destinazione degli Usa verranno rafforzati i controlli casuali, che saranno invece sistematici per chi proviene dai sette paesi più pericolosi. I paesi in questione sono, secondo Politico, Cuba, Iran, Sudan e Siria, in quanto considerati dal Dipartimento di Stato Usa paesi sponsor del terrorismo. A questi quattro se ne aggiungono altri tre, e cioé Nigeria, Pakistan e Yemen.

VOLO DELTA, CONTATTI TRA NIGERIANO E ESTREMISTI GB  - Umar Faruk Abdulmutallab, il nigeriano che il 25 dicembre ha cercato di far saltare in aria un aereo della compagnia americana Delta, quando tra il 2005 e il 2008 frequentava lo University College di Londra ebbe numerosi contatti con estremisti islamici in Gran Bretagna. E' quanto scrive il domenicale britannico Sunday Times citando funzionari dell'anti-terrorismo, aggiungendo che l'MI5, il servizio di controspionaggio, aveva messo sotto sorveglianza gli elementi sospetti con cui Abdulmutallab aveva stabilito un rapporto, intercettando telefonate e e-mail. Di questi contatti tuttavia le autorità americane non erano state informate.

Un dossier sui trascorsi londinesi del giovane nigeriano è stato ora trasmesso agli Stati Uniti. All'epoca, secondo il Sunday Times, i servizi anti-terrorismo britannici non ritennero che valesse la pena fare segnalazioni su Abdulmutallab. Il domenicale sostiene che queste mancate comunicazioni hanno probabilmente sollevato più di una perplessità a Washington. Lo stesso presidente Barack Obama nei giorni scorsi ha chiamato in causa i servizi di intelligence, parlando di valutazioni sbagliate e falle nel sistema.

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni