Percorso:ANSA.it > Altri Sport > News

Contador c'e', attento Froome

13/a tappa Tour, vince Cavendish

12 luglio, 19:45
Tour de France 2013 13th stage
Tour de France 2013 13th stage
Contador c'e', attento Froome

Il Tour de France torna a sorridere a Mark Cavendish che imprime il suo secondo sigillo in questa Grande boucle, battendo in volata sul traguardo di Saint-Amand-Montrond l'altro asso dello sprint, lo slovacco Peter Sagan. Ma chi può dirsi davvero vittorioso oggi è Alberto Contador che sorprende Chris Froome (galeotto il vento) e torna in gara per la maglia gialla. Per la prima volta la leadership del grande favorito di questo Tour sembra vacillare. Questa 13/a tappa si annunciava come una classica sezione di pianura. Uno solo il Gpm di giornata (la Cote du Crotz, 4/a categoria) e 173 km con poche asperità. Insomma una di quelle tappe di transizione, senza suspense, persino noiosa. Ma non è stato così. Il grande perdente del giorno si chiama Alejandro Valverde. Lo spagnolo ha forato a metà corsa, ha tentato disperatamente di rimettersi in riga con l'aiuto dei compagni, ma non c'è stato niente da fare: secondo fino a ieri nella generale, ha perso più di 10 minuti ed esce dalla top ten. Perde il Tour per una banale ruota bucata. Ora secondo è l'olandese Bauke Mollema della Belkim, a 2'28" da Froome.

Ma il vero trionfatore è Alberto Contador che oggi ha rosicchiato più di un minuto alla maglia gialla. E' stato ottimo il lavoro del suo team, la Saxo, che ha saputo sfruttare alla grande il vento. Se Froome mantiene la maglia gialla, mai era stata così a rischio prima come oggi. Il britannico perde tempo prezioso su tutti i rivali. Una frazione che doveva essere facile facile si è trasformata in una maxi cronometro a squadre che ha inghiottito i sei uomini in fuga: Niemiec, Lemoine, Gène, Perez, Maté, Boeckmans. A -32 km Contador, con l'aiuto di compagni d'oro come Chavanel, Tosatto, Kreuziger, Bennati, coglie di sorpresa Froome. La maglia gialla resta sulle spalle del "keniano bianco", ma di colpo il finale della gara non sembra più scontato. L'epilogo della tappa si è fatto in volata come previsto. Si è giocata tra Cavendish e Sagan. Alla fine è passato per primo il britannico, che si rifà delle recenti delusioni e delle giornate nere. Con questa nuova vittoria, la 25/a della sua carriera, Cavendish si ritrova fianco a fianco al mitico André Leducq nel libro d'oro del Tour. Solo Eddy Merckx (con 34 vittorie di tappa) e Bernard Hinault (28) hanno fatto meglio di loro nella storia del Tour.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni