Percorso:ANSA.it > Altri Sport > News

Rossi, 'come uno che rimane in Ducati

Prima timida ammissione sul futuro del campione

12 luglio, 22:09
Valentino Rossi
Valentino Rossi

Correlati

Rossi, 'come uno che rimane in Ducati

La star del Mugello è sicuramente Valentino Rossi. Tutti lo aspettano, anche nella conferenza stampa pre evento, dove ci sono anche Jorge Lorenzo, Casey Stoner, Dani Pedrosa e Andrea Dovizioso. Rossi arriva per primo e questa è già una notizia. Aspetta il suo turno per parlare e della tavolata è l'ultimo a farlo. Niente fuori posto, tranne nel momento del colloquio con i giornalisti italiani alla fine della conferenza. La stampa inglese vocifera di un interessamento della Ducati per Cal Crutchlow, pilota della Yamaha compagno di squadra di Andrea Dovizioso nel Team Tech3. Nel frattempo, la Ducati ha lasciato libero Nicky Hayden, l'attuale compagno di squadra di Rossi. "Mi stanno simpatici tutti e due - ha detto Rossi - Nicky lo conosco meglio perché siamo stati insieme parecchi anni, secondo me vanno bene entrambi, la Ducati dovrà fare quello che è più giusto. Hayden è uno che negli anni si è impegnato molto, però per me vanno bene tutti e due". Si tratta di una timida ammissione, Rossi parla come se rimanesse in Ducati. "Parlo come uno che rimane in Ducati", ha poi detto Valentino ridendo. Se due indizi fanno una prova, ecco, ci siamo. In Germania il primo colloquio con l'Audi, che ha rilevato la proprietà della Ducati dal Gruppo Bonomi. "Solo 10 minuti - ha detto Rossi - per vedere se c'era il feeling. La prossima settimana ci vedremo per discutere". Dopo il Gp d'Italia, la MotoGP farà una decina di giorni di pausa, il tempo che serve per mettere nero su bianco le richieste al nuovo management. "Per adesso ci sono poche garanzie per continuare - ha poi detto Valentino - bisogna fidarsi che con l'aiuto di Audi riusciremo nei prossimi anni a risolvere i problemi che non siamo riusciti a mettere a posto. Sinceramente sono spesso molto triste e frustrato perché io sono convinto che potevamo già metterla a posto la moto, ma per una ragione o per l'altra non ci siamo mai riusciti". Rossi evoca ancora una volta quello che dall'anno scorso dice a gran voce. Il nove volte campione del mondo ha spesso detto di aver già indicato chiaramente i punti deboli della Desmosedici, ma questa non sembra migliorare nonostante il gran lavoro fatto in questi due anni di convivenza. Se non è finito l'amore tra la "rossa" e il pilota di Tavullia, forse è diminuita la stima che Valentino nutriva per Filippo Preziosi, il capo degli ingegneri di Ducati Corse che ha fatto nascere e sviluppato tutte le Desmosedici. Il Mugello è comunque una pista mitica per Valentino. Qui sette successi e un grave infortunio, quello del 2010. Ma domani si farà sul serio con le prime prove della prima "gara di ritorno della MotoGP". "Questa storicamente è una pista molto difficile per la Ducati - ha detto Rossi - però i test fatti qui il mese scorso erano andati piuttosto bene. Speriamo di stare un po' più avanti da quelli dietro e un po' più dietro a quelli davanti, questo è l'obiettivo".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni