Percorso:ANSA.it > Cronaca > News

Livorno: Pm chiede convalida fermo a gip

Chiede a ministro 'perche' non applicati decreti espulsione?'

05 maggio, 23:47
Il giovane senegalese fermato per l' omicidio di Ilaria Leone
Il giovane senegalese fermato per l' omicidio di Ilaria Leone
Livorno: Pm chiede convalida fermo a gip

Continua il lavoro della procura di Livorno per l'inchiesta sull'omicidio di Ilaria Leone, la diciannovenne trovata morta il 2 maggio in un oliveto alle spalle del paese di Castagneto Carducci (Livorno). Stamani il pm Fiorenza Marrara ha depositato la richiesta al gip per la convalida del fermo per Ablaye Ndoye, il senegalese di 34 anni accusato di tentata violenza e di omicidio. Dal momento del deposito della richiesta il gip avrà 48 ore di tempo per l'udienza di convalida, che si presume possa tenersi martedì

Famiglia, omicidio di Ilaria era evitabile - L'omicidio di Ilaria "era evitabile", perché "generato dalla malata ed inapplicata procedura riguardate l'espulsione degli irregolari". Lo afferma, attraverso i legali, la famiglia della giovane uccisa che, "pur ringraziando tutte le Autorità che con celerità, serietà e competenza si stanno occupando del caso chiede con forza e determinazione al ministro dell'Interno, al Questore e Prefetto di Livorno, di conoscere le reali ragioni per le quali non si è data effettività ai decreti di espulsione".

In una nota inviata alla stampa e firmata dagli avvocati Nicodemo Gentile e Antonio Cozza, la famiglia sottolinea che "Ilaria, contrariamente ad alcune descrizioni distorte, era generosa, vera, solare e lavoratrice, come tutta la famiglia di appartenenza, una giovane, che crescendo viveva con curiosità le sue esperienze, come succede a migliaia e migliaia di ragazzi italiani". "Amareggia e sconvolge, invece, i familiari, il fatto che - prosegue la nota - il presunto omicida sia uno spacciatore, noto alle forze dell'ordine, violento, perché con precedenti penali specifici, per reati commessi anche nella piccola comunità toscana, irregolare in quanto destinatario nel tempo di plurimi decreti di espulsione, ancora una volta mai eseguiti, che gli hanno permesso di delinquere, sotto gli occhi di tutti, nonostante il suo status".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni