Grandi elettori, centrosinistra 'vede' quota 500

Dopo scelta delegati regioni ora 'conta' di tutti i 1007 votanti

12 aprile, 16:01

di Valentina Roncati

ROMA - Con l'elezione dei 58 'grandi elettori' espressione delle Regioni, è pronta la compagine che dovrà portare nelle prossime settimane all'elezione del capo dello Stato. I 58 "posti" regionali sono andati 28 al centrosinistra, 23 al Pdl, 4 alla Lega, 2 all'Udc e uno all'Union Valdotain. Con questi numeri, il centrosinistra potrebbe vedere quota 500, a soli 4 voti dalla quota necessaria per avere la maggioranza. A riunirsi nell'aula di Montecitorio saranno 630 deputati, 319 senatori e i 58 delegati scelti dalle Regioni: in totale 1.007 grandi elettori che dovranno scegliere chi dovrà arbitrare il gioco politico per i prossimi sette anni dal colle più alto della capitale. Un ruolo sempre più delicato, quello del capo dello Stato, come gli ultimi anni e le recentissime vicende della storica politica della Repubblica italiana stanno ogni giorno dimostrando. Una volta esaurite le prime tre votazioni, durante le quali la Costituzione prevede un quorum alto, pari a due terzi dell'assemblea (671 voti su 1.007), per l'elezione del capo dello Stato - che ha luogo per scrutinio segreto - sarà sufficiente la maggioranza assoluta (504 voti). Il centrosiniStra in Parlamento può contare su una base di 472 voti: ne fanno parte tutti i deputati e senatori del Pd, di Sel, quelli del centro di Tabacci, i socialisti di Nencini, gli altoatesini della Svp, tre deputati del Maie eletti in America Latina. Nel calcolo rientra anche il senatore a vita Emilio Colombo, che ha presieduto la seduta inaugurale di Palazzo Madama, ma non l'ex capo dello Stato Carlo Azeglio Ciampi che ha problemi di salute.

A costoro vanno aggiunti i grandi elettori che arriveranno a Roma per rappresentare le Regioni nelle votazioni per il Colle: sono stati designati 25 grandi elettori del Pd, ma il centrosinistra può contare contare anche sul voto dell' esponente del Pdci (eletto in Molise), di quello dell'Svp (il presidente del Consiglio del Trentino, Rosa Thaler) e del voto di Onofrio Introna, presidente del Consiglio della Puglia di Sel. Dunque il pallottoliere di Bersani si ferma a 500 voti, quattro in meno del numero 'magico', quello previsto dalla quarta votazione, quando per eleggere il presidente basta la metà più uno dei voti. A questi numeri si aggiungono tutti gli altri in campo: i 260 voti del centrodestra in Parlamento, i 165 del Movimento 5 Stelle, i 71 voti dei montiani. Tra i grandi elettori designati dalle Regioni, in campo ci sono i 23 delegati nominati dal Pdl, i 2 dell'Udc, i 4 della Lega Nord e il presidente della Regione Valle d'Aosta, dell'Union Valdotaine. Insomma, per chiunque, ma anche per il centrosinistra, vincere la partita del Quirinale significherà necessariamente dover coltivare la difficile arte dell'intesa e gli incontri di questi giorni del segretario del Pd Pierluigi Bersani con il Cavaliere ieri e il segretario federale della Lega Nord Roberto Maroni oggi, fanno pensare che sia proprio questa la strada intrapresa.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni