Percorso:ANSA.it > Photostory Spettacolo > News
Festa indie-rock a Milano con gli Arcade Fire

MILANO - Oltre 6.000 persone e mani alzate a perdita d'occhio hanno accolto ieri sera a Milano l'attesissima esibizione degli Arcade Fire, la band indie-rock più famosa e osannata attualmente in circolazione. Gli otto musicisti di Montreal, capitanati dal cantante Win Butler e dalla moglie e polistrumentista Regine Chassagne, hanno dato vita a un trascinante concerto che è riuscito a fondere insieme le atmosfere calde di una festa di paese e quelle più raffinate di un happening esclusivo.

Attorniati da file di bandierine e amplificati da effetti luce e maxischermo alle spalle, Butler e compagni hanno regalato un'emozionante performance di alto livello musicale, suonando un'infinità di strumenti e spaziando fra i generi, con un fondersi di rock, country e di ballate più lente. Premiati quest'anno con un Grammy Award per il terzo e più recente disco 'The Suburbs', gli Arcade Fire, senza tradire le origini, sono usciti dalla nicchia più alternative e si sono imposti a un pubblico sempre più ampio, anche se già nel 2007 il leader dei Coldplay Chris Martin li aveva decretati "la miglior band della storia".

E non importa se ieri sera, sedutosi al piano per interpretare 'Crown of love', Butler si sia bloccato improvvisamente esclamando "oh cavolo, ho dimenticato il testo" e abbia dovuto ricominciare: il pubblico, munito di bandiera canadese, ha assaporato ogni nota della serata, a partire dal brano d'apertura 'Ready to start', passando per l'intensa 'My body is a cage' (scelta come cover anche da un cantautore navigato come Peter Gabriel), fino al singolo 'The Suburbs' che dà il titolo all'ultimo disco, durante il quale il palco si è illuminato con due maxi-insegne, a mò di vecchio club, con il videoclip di Spike Jonze che scorreva sul retro. Oltre a fare felici migliaia di hipster e indie-rockers italiani, la serata ha avuto anche un fine benefico, visto che, come ha ricordato il frontman ringraziando i fan, un euro di ogni biglietto viene devoluto all'associazione 'Partners in health'. Dopo la data milanese, gli Arcade Fire sono attesi anche a Lucca per un secondo concerto italiano che si terrà il 9 luglio all'interno del Summer Festival.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati