Percorso:ANSA.it > Photostory Primopiano > News
CRONACA Tutti i titoli

Frana a Termeno, massi come case

Una villetta di campagna e' stata risparmiata solo per pochi metri - LE FOTO

23 gennaio, 08:37
Frana a Termeno, caduti massi grandi come case Frana a Termeno, caduti massi grandi come case
Frana a Termeno, massi come case

Una caduta massi tra 3.000 e 4.000 metri cubi ha colpito la frazione Ronchi di Termeno, in Alto Adige. L'evacuazione del maso Freisinger è ancora in atto.

L'assessore provinciale alla Protezione civile Arnold Schuler si sta recando sul posto per un sopralluogo dove i geologi provinciali con amministratori e vigili del fuoco stanno valutando la situazione.

Viene presa in considerazione una detonazione della rimanente torre rocciosa. Come fa presente David Tonidandl, geologo della Provincia, "una torre rocciosa si è staccata e una roccia residua è ancora instabile, visto che la sua base è notevolmente sradicata e da un'impressione di instabilità.

Sono presenti anche altri blocchi di roccia staccatesi.

La linea elettrica ad alta tensione è ancora intatta, un blocco di roccia si è fermato poco prima. È una fortuna che attualmente il clima è mite e umido, altrimenti i blocchi sarebbero rotolati molto di più". Come riferisce l'assessore Schuler l'intenzione è quella di fare il possibile per garantire la sicurezza dei cittadini.

Viene presa in considerazione una detonazione della rimanente torre rocciosa. In un secondo momento vengono studiati le traiettorie delle caduta per verificare la stabilità di parti rocciose. La torre rocciosa residua e alta circa 15 - 20 metri.

L'entità della caduta massi viene stimata in 3000 a 4000 metri cubi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA