Percorso:ANSA.it > Photostory Primopiano > News

Sardegna, chiesa diventa mercatino

Sui banchi abiti per gli sfollati -

24 novembre, 12:10

Correlati

Sardegna, chiesa diventa mercatino

Una chiesa trasformata in mercatino per la distribuzione di indumenti asciutti alle vittime del nubifragio che ha colpito la Sardegna. Anche così, nella parrocchia di Sant'Antonio a Olbia, si risponde alla domanda di aiuto di chi, nelle proprie case inondate da acqua e fango, ha perso praticamente tutto.

I cumuli di panni, proprio come accade nei mercatini rionali, coprono banchi lasciando a stento intravedere gli inginocchiatoi e solo la presenza ai lati e in fondo alla navata di statue sacre e crocefissi rende chiaro che si è all'interno di un luogo di culto. I volontari ricevono gli sfollati all'ingresso e li accompagnano nei vari settori divisi per taglia e tipo di indumento mentre il '' reparto calzature '' ha trovato spazio accanto all' acquasantiera a destra dell'ingresso.

''Arrivano qui in tanti - racconta una delle volontarie mentre mette a posto abiti per bambini - e tante sono le persone che continuano a mandare indumenti''. Una distribuzione di beni ai bisognosi che sembra ispirarsi ai al grande murales sul muro laterale, Sant'Antonio che distribuisce pane ai poveri.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA