Percorso:ANSA.it > Photostory Primopiano > News

FOTO: Per i media esteri e' 'vittoria Berlusconi'

25 febbraio, 20:04
Daily Mail Daily Mail
FOTO: Per i media esteri e' 'vittoria Berlusconi'

Dal rischio di una dura condanna alla 'festa': Silvio Berlusconi è stato prosciolto nel caso Mills. La sentenza emessa oggi a Milano fa il giro del mondo e cattura l'attenzione dei principali media internazionali che sottolineano come il Cavaliere "abbia tentato in tutti i modi" di evitare il giudizio, cercando anche di guadagnare tempo.

E alla fine l'ex premier italiano "ha vinto". In Gran Bretagna, il DAILY TELEGRAPH titola 'Berlusconi libero dal processo di corruzione dopo che la corte ha decretato che il tempo e' scaduto" e ricorda come il Cavaliere sia ancora "bersaglio di grovigli legali e si stia ancora difendendo in tre processi" anche se le "accuse potranno essere rovesciate in appello o andare in prescrizione"."E ora festa! Berlusconi riemerge dopo che il lungo processo per corruzione è archiviato", è il titolo del Daily Mail mentre anche il GUARDIAN e la BBC riportano in evidenza la notizia.

In Francia LE FIGARO titola in prima pagina "Nuova prescrizione giudiziaria per Berlusconi" che, prima del verdetto "si era lamentato di essere vittima di una persecuzione giudiziaria"."Berlusconi beneficia della prescrizione" scrive LE MONDE mentre LIBERATION titola "Berlusconi salvato dalla prescrizione" e sottolinea come "il diretto interessato non si sia recato in tribunale. Indossando una giacca da pilota regalatagli da Putin, Berlusconi questa mattina ha lasciato la sua residenza di Roma per Milano... ma per assistere all'importante match tra il Milan e la Juventus".

In Germania "Berlusconi guadagna tempo - e vince" è il titolo del FRANKFURTER ALLGEMENIE ZEITUNG che esordisce: "Berlusconi lo ha fatto di nuovo, è stato assolto". Articoli dsull'argomento compaiono anche sul DIE WELT e la SUDDEUTSCHE ZEITUNG mentre secco è il titolo dello SPIEGEL ONLINE, "Berlusconi sfugge alla giustizia italiana". E, soffermandosi sulle possibilità di nuova leadership del Cavaliere, lo Spiegel scrive: "Berlusconi può indulgere nel suo vecchio sogno" e "aggrapparsi ad una nuova carica".

Lo spagnolo EL PAIS titola "Berlusconi assolto nel caso Mills per prescrizione del reato" e sottolinea come l'ex premier avesse "cercato di evitare il giudizio in ogni modo". Alla fine - si legge ancora - "la sentenza non soddisfa nessuno", neanche i legali del Cavaliere che chiedevano un "verdetto di innocenza". "La giustizia dichiara prescrive il capo di imputazione di corruzione contro Berlusconi", titola invece EL MUNDO.

Oltreoceano il NEW YORK TIMES, che ha riportato la notizia come una 'breaking news', osserva come il "verdetto sia stato vagliato molto attentamente in Italia, dove Berlusconi ha dominato la scena politica per 20 anni e continua a svolgere un ruolo rilevante dietro le quinte, supportando il governo Monti". "Il tribunale di Milano archivia il caso di corruzione contro Berlusconi", è invece il titolo del WALL STREET JOURNAL e la notizia balza anche sulle pagine della CNN e del WASHINGTON POST, come anche su quelle dell'argentino LA NACION e del tailandese BANGKOK POST.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati