Percorso:ANSA.it > Photostory Primopiano > News
Attentato kamikaze a Istanbul / FOTO

ISTANBUL - Un kamikaze si e' fatto esplodere stamani a Istanbul nella centralissima e famosa piazza Taksim, sulla sponda europea, frequentata ogni giorno da migliaia di cittadini e turisti, provocando il ferimento di 22 persone, 12 civili e 10 agenti di polizia, presenti sul posto per tenere sotto controllo una manifestazione di protesta.

Subito dopo la polizia turca nello stesso luogo ha rinvenuto un numero imprecisato di ordigni inesplosi. Il rinvenimento delle bombe viene segnalato dall'agenzia Anadolu citando il capo della polizia della metropoli sul Bosforo, Huseyin Capkin, secondo il quale gli artificieri sono al lavoro per disinnescare gli ordigni.

Il cadavere del kamikaze, molto probabilmente un uomo, e' rimasto a lungo sul luogo dell'esplosione, coperto da fogli di giornale. Che si sia trattato di un attentato suicida diretto contro i poliziotti ne e' certo Huseyin Capkin, il capo della polizia della metropoli sul Bosforo, secondo cui due dei feriti sono in condizioni molto gravi.