Percorso:ANSA.it > Photostory Primopiano > News

Lady Gaga pro diritti gay nell'esercito Usa

La pop star si schiera contro la legge che prevede il 'Don't ask, don't tell' / PHOTOSTORY

21 settembre, 13:41
Portland: Lady Gaga si schiera a favore dei diritti di gay e lesbiche Portland: Lady Gaga si schiera a favore dei diritti di gay e lesbiche
Lady Gaga pro diritti gay nell'esercito Usa

Fate presto con la legge sui militari gay. Dite basta alla legge che prevede il 'Don't ask, don't tell', non chiedere, non dire. Lady Gaga, la nota pop star americana di origini palermitane torna a far parlare di sé. Dopo aver indossato un vestito fatto di carne cruda, si schiera a favore dei diritti dei gay.

La cantante, il cui vero nome è Angelina Germanotta, ha preso parte alla manifestazione indetta per rivendicare i diritti dei militari omosessuali americani (obbligati a nascondere i propri orientamenti sessuali), che si è svolta nella città di Portland, nello Stato del Maine.

Nei giorni scorsi la pop star ha invitato via twitter e poi su Youtube il Senato americano a non perdere tempo e a porre fine alla legge, criticata anche da Barack Obama, che costringe i gay con le stellette a non poter rivelare la propria omosessualità.