Percorso:ANSA.it > Photostory Primopiano > News
Photostory: In piazza a Roma in favore operatori Emergency

ROMA - In piazza San Giovanni in Laterano a Roma la manifestazione in favore dei tre operatori italiani di Emergency arrestati in Afghanistan. Ai piedi del palco montato in senso opposto a quello delle consuete manifestazioni a San Giovanni e sul quale campeggiano le foto dei tre italiani e il grande striscione 'Io sto con Emergency' sono molte le bandiere bianche con il logo rosso dell'Associazione.

Un logo che è ripetuto anche sulle tante magliette indossate dai partecipanti e che sono in vendita nei gazebo allestiti ai margini della piazza. Costano 5 euro, spiegano i volontari, e il ricavato andrà all'Associazione umanitaria. Oltre alle bandiere di Emergency molti anche i vessilli arcobaleno della pace: uno in particolare, lungo alcuni metri, è stato disteso al centro della piazza.

Tanti gli accenti delle regioni italiane che si sentono tra i manifestanti, molti dei quali seduti sul prato. In particolare spiccano quelli del nord Italia come testimoniano alcuni striscioni 'Io sto con Emergency' che provengono da Modena e da Ferrara, ma ci sono anche delegazioni da Napoli oltre ché naturalmente dalla capitale.

Qualcuno indossa dei cartelli al collo: su alcuni è scritto 'Confesso: io sto con Emergency' mentre su altri è scritto 'Professione: esportatore di pace'. In piazza, come era stato auspicato dagli organizzatori, non si vedono bandiere di partito.