Percorso:ANSA.it > Photostory Curiositá > News
Paul II, il successore dell'indovino mondiale

OBERHAUSEN (GERMANIA)- Bagno di folla per il battesimo ufficiale del polpo 'Paul II', il cefalopode, di origine francese, che da oggi nell'acquario tedesco di Oberhausen ha preso il posto di Paul, l'oracolo dei mondiali di calcio, scomparso la scorsa settimana.

Paul secondo - fanno sapere dall'acquario - ha trascorso alcuni giorni con Octopus nella speranza che, prima di morire, questi trasmettesse al suo erede l'arte e i segreti del vaticinio calcistico. Ma il 'maestro' Paul è morto prima del previsto e i due sono rimasti insieme solo alcuni giorni. "Non sappiamo ancora se il piccolo Paul è stato benedetto dal dono della profezia, ma manteniamo vive le nostre speranze in proposito", si limita a commentare il portavoce dell'acquario di Oberhausen, Tanja Munzig.

Dopo i Mondiali (per i quali aveva 'azzeccato' otto pronostici su otto), il polpo Paul primo, era andato in 'pensione', ma la sua fama a livello mondiale non era affatto diminuita. Tanto che il mese scorso, per festeggiare i suoi sei mesi di vita, Marina di Campo - nelle cui acque il mollusco era stato pescato - gli aveva dedicato una festa speciale. A luglio, inoltre, il polpo-oracolo di Oberhausen era stato dichiarato cittadino onorario di O Carballino, il paese della Galizia (Spagna) di circa 12mila abitanti, noto per la sua 'Sagra del polpo', che si tiene ogni anno ad agosto.