Percorso:ANSA > Mondiali Sudafrica > Gli Arbitri > Viktor Kassai

Viktor Kassai

03 maggio, 11:22

Viktor Kassai è nato a Tatabanya (Ungheria) il 10 settembre 1975 ed è internazionale dal 2003. Impegnato nel settore del turismo nella vita di tutti i giorni, ha come hobbies viaggiare ed il cinema. La sua carriera internazionale ha inizio, come manifestazioni di una certa importanza, con gli Europei Under 19 del 2005 in Irlanda del Nord (3 gare dirette) e prosegue con i Mondiali Under 20 del 2007 in Canada, dove arbitra 3 incontri: Brasile-Corea del Sud 3-2 ed Argentina-Corea del Nord 1-0 nelle fasi a gironi, oltre a Messico-Congo 3-0 agli ottavi di finale. Quarto ufficiale di gara ad Euro 2008 in Austria e Svizzera, nel medesimo anno prende parte alle Olimpiadi di Pechino, dirigendo 2 gare: Argentina-Australia 1-0 nei gironi e la finalissima Argentina-Nigeria 1-0. Nel 2009 è presente ai Mondiali Under 17 in Nigeria, dove arbitra 3 incontri: Spagna-Stati Uniti 2-1 ed Uruguay-Algeria 2-0 nelle fasi a gironi, oltre a Svizzera-Italia 2-1 ai quarti di finale. Nelle qualificazioni a Sudafrica 2010 ha diretto 4 gare, di cui 3 in Europa (Finlandia-Germania 3-3, Turchia-Bosnia 2-1 e Bielorussia-Ucraina 0-0 nelle fasi a gironi) ed 1 nell’andata dello spareggio Asia/Oceania (Bahrein-Nuova Zelanda 0-0), con bilancio globale di 1 successo interno e 3 pareggi.
 
UNGHERESE L’ARBITRO DI PASADENA. Tra i 17 arbitri che hanno diretto una finalissima secca ai Mondiali troviamo l’ungherese Sandor Puhl, che ha avuto il privilegio di dirigere la prima finale decisa ai calci di rigore: il 17 luglio 1994 a Pasadena (Stati Uniti) fu infatti il direttore di gara di Brasile-Italia, chiusa sullo 0-0 al 90’ ed al 120’ e vinta ai tiri dal dischetto per 3-2 dalla Selecao.
 
GLI ASSISTENTI. I due assistenti che comporranno la terna arbitrale ungherese saranno i connazionali Gabor Eros (nato il 5 settembre 1971, internazionale dal 2003) e Tibor Vamos (nato il 16 gennaio 1967, internazionale dal 1999).
 

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati