Percorso:ANSA > Mondiali Sudafrica > Gli Arbitri > Pablo Antonio Pozo Quinteros

Pablo Antonio Pozo Quinteros

03 maggio, 11:09

Pablo Antonio Pozo Quinteros è nato il 27 marzo 1973, internazionale dal 1999. Figlio d’arte, ha iniziato ad arbitrare a 17 anni ed ha un fratello, Mauricio, che fa il calciatore ed ha anche collezionato 4 presenze con la selezione maggiore cilena. Le sue prime esperienze internazionali si concretizzano nel 1999, con 3 gare dirette alla Coppa Sudamericana Under 17 per nazioni e nel 2001 con 3 incontri diretti alla Coppa Sudamericana Under 20. In quest’ultima competizione fa il bis nel 2005, con ulteriori 3 gare arbitrate. Alle Olimpiadi 2008 taglia il traguardo della sua prima grande manifestazione, dirigendo 3 incontri: Nigeria-Olanda 0-0 e Belgio-Nuova Zelanda 1-0 nella fase a gironi, oltre a Nigeria-Belgio 4-1 in semifinale. Presente come alla Confederations Cup 2009 in Sudafrica, ha diretto due incontri: Italia-Stati Uniti 3-1 e Spagna-Repubblica Sudafricana 2-0, ambedue nelle fasi a gironi. Nello stesso anno dirige 3 incontri del Mondiale Under 17 in Nigeria, tutti nelle fasi a gironi: Iran-Gambia 2-0, Italia-Corea del Sud 2-1 e Spagna-Malawi 4-1. Nelle premondiali verso Sudafrica 2010 ha diretto 4 gare, tutte nel continente sudamericano, dove sono scaturiti altrettanti successi casalinghi: Uruguay-Perù 6-0, Ecuador-Bolivia 3-1, Venezuela-Colombia 2-0, Bolivia-Brasile 2-1.

DA UN CILENO IL PRIMO ESPULSO MONDIALE. Il primo cartellino rosso ai Mondiali di calcio è stato comminato nell’edizione di Uruguay 1930, nella gara giocata il 14 luglio a Montevideo, durante i gironi eliminatori, Romania-Perù 3-1. Il primo calciatore espulso è stato il peruviano Placido Galindo, sanzionato al 54’ di gioco con la sua nazionale già in svantaggio per 1-2. L’arbitro, passato alla storia per aver decretato la prima espulsione ai Mondiali, era il cileno Alberto Warnken.
   
GLI ASSISTENTI. I due assistenti che comporranno la terna arbitrale diretta da Pozo Quinteros saranno i connazionali Patricio Basualto (nato il 2 settembre 1972, internazionale dal 2004) e Francisco Mondria (nato il 22 luglio 1972, internazionale dal 2008).
 

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati