Percorso:ANSA > Mondiali Sudafrica > Gli Arbitri > Marco Antonio Rodriguez Moreno

Marco Antonio Rodriguez Moreno

29 aprile, 14:29

Marco Rodriguez, nato il 10 novembre 1973 e’ internazionale dal 1999, nella vita di tutti i giorni è insegnante di educazione fisica. Tra i suoi hobby, leggere la Bibbia. Soprannominato “Dracula” per la sua abitudine di tirarsi indietro i capelli con il gel come nella versione hollywoodiana del celebre film che ha come protagonista il Conte di origini transilvane. La sua prima grande esperienza internazionale è data dalla partecipazione alla coppa America 2004 in Perù, dove ha diretto 3 gare: Brasile-Cile 1-0 e Perù-Colombia 2-2 nei gironi eliminatori, oltre alla semifinale Brasile-Uruguay, 6-4 dopo calci di rigori, 1-1 al 90’ e 120’. Ha preso parte alla Gold Cup 2005 negli Stati Uniti, arbitrando due incontri nella fase a gironi: Honduras-Colombia 2-1 e Colombia-Trinidad & Tobago 2-0. Bissa la partecipazione alla Gold Cup nel 2007 – sempre negli Stati Uniti -, dirigendo ancora due gare: Haiti-Canada 2-0 ed Honduras-Haiti 1-1, ambedue nella fase a gironi e fa tris nel 2009, sempre negli Stati Uniti, con una
direzione nei gironi: Honduras-Grenada 4-0. A livello giovanile vanta due partecipazioni ai Mondiali Under 17: nel 2003 in Finlandia fa 4 gare: Camerun-Brasile 1-1, Brasile-Yemen 3-0 e Spagna-Corea del Sud 3-2, tutte nella fase a gironi, e Brasile-Colombia 2-0, nelle semifinali; nel 2005 in Perù arbitra 2 incontri: Gambia-Brasile 3-1 nella fase a gironi e Turchia-Cina 5-1 nei quarti di finale. Nel 2009 prende parte ai Mondiali Under 20 in Egitto, dirigendo 3 incontri: Repubblica Ceca-Austria 2-1, Egitto-Italia 4-2 entrambi nella fase a gironi e Brasile-Uruguay 3-1, agli ottavi di finale.
   
A livello di club il suo apice è costituito dalla finalissima del Mondiale per Club 2007, vinta ai rigori 4-2 dal Milan sul Boca Juniors (1-1 al 90’ e 120’), ma ha diretto anche la finalissima di Champions League Concacaf 2009, vinta 2-0 dall’Atlante sul Cruz Azul e quella del 2010 tra Pachuca e Cruz Azul. Nelle qualificazioni al Mondiale di Sudafrica 2010 ha diretto 7 incontri, tutti nel suo continente, con bilancio di 5 vittorie interne e 2 pareggi: Stati Uniti-Barbados 8-0 ed El Salvador-Panama 3-1 (ambedue nel primo turno eliminatorio), Costarica-El Salvador 1-0, Guatemala-Cuba 4-1 e Suriname-Haiti 1-1 (nei gironi eliminatori), El Salvador-Trinidad & Tobago 2-2 e Honduras-Costarica 4-0 (nel girone finale).
   
BIS, E NON PIU’ DA FISCHIETTO PER CASO. Marco Rodriguez parteciperà al suo secondo Mondiale. A Germania 2006 è stato presente in due gare, entrambe nella fase a gironi: Inghilterra-Paraguay 1-0 e Costa d’Avorio-Serbia/Montenegro 3-2. Rodriguez, in realtà, nel 2006 non era la prima scelta tra i fischietti messicani, avendo ben 4 colleghi davanti in graduatoria, ma una serie di eventi sfortunati che hanno colpito gli altri, hanno dato il via libera allo stesso Rodriguez.
    
GLI ASSISTENTI.I due assistenti che comporranno la terna arbitrale messicana diretta da Rodriguez saranno i connazionali Josè Luis Camargo (nato il 25 settembre 1972, internazionale dal 2005) e Alberto Morin (nato il 10 agosto 1980).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati