Percorso:ANSA > Mondiali Sudafrica > Gli Arbitri > Massimo Busacca

Massimo Busacca

29 aprile, 14:12

Massimo Busacca, di nazionalità svizzera, nato il 6 febbraio 1969 a Bellinzona, internazionale dal 1999, è commerciante nella vita di tutti i giorni. Ama viaggiare, sciare, giocare a tennis e parla fluentemente quattro lingue (inglese, francese, italiano e spagnolo). Cattolico devoto e praticante, crede che le sue scelte arbitrali siano indirizzate da Dio.
   
Le sue prime apparizioni internazionali risalgono ai campionati Europei Under 16 in Repubblica Ceca (1999) ed a quelli Under 18 in Finlandia (2001). Poi il salto di qualità, con le partecipazioni ai Mondiali Under 20 del 2003 e del 2005, dove complessivamente ha diretto 9 incontri: nel 2003 negli Emirati Arabi Uniti ha arbitrato Spagna-Uzbekistan 1-0, Colombia-Egitto 0-0 ed Eire-Costa d’ Avorio 2-2 (tutte nella fase a gironi) ed Argentina-Egitto 2-1 dopo tempi supplementari (ottavi di finale); nel 2005 in Olanda fu direttore di gara in Cile-Honduras 7-0, Argentina-Egitto 2-0 e Colombia-Siria 2-0 (sempre nella fase a gironi), in Marocco-Giappone 1-0 (ottavi di finale) ed infine in Argentina-Brasile 2-1 (semifinale).
   
Nel 2006 è stato eletto non-fumatore dell’anno in Svizzera. Si ricorda poi la partecipazione alla fase finale di Euro 2008, dove sono state 3 le sue presenze: nella fase a gironi ricordiamo Svezia-Grecia 2-0 ed Olanda-Romania 2-0, in semifinale Germania-Turchia 3-2. Nel 2009 ha preso parte alla Confederations Cup, arbitrando due gare: Brasile-Stati Uniti 3-0 (fase a gironi) e Brasile-Repubblica Sudafricana 1-0 (semifinale). A livello di club il suo apice è costituito dalla finale di coppa Uefa 2006/07, vinta a Glasgow dal Siviglia ai rigori, dopo che al 90’ e 120’ il match con i connazionali dell’Espanol si era chiuso sul 2-2, e dalla finale di Champions League 2008/09 a Roma, tra Barcellona e Manchester Utd, vinta 2-0 dagli spagnoli. Nelle pre-mondiali verso Sudafrica 2010 ha diretto 5 incontri, di cui 4 in Europa (Scozia-Norvegia 0-0, Spagna-Turchia 1-0, Danimarca-Portogallo 1-1, Russia-Germania 0-1) ed 1 nella gara valevole per lo spareggio di ritorno tra Sud America e Centro-Nord America, Uruguay-Costarica 1-1. Il bilancio è stato dunque di 1 vittoria interna, 1 esterna e 3 pareggi.
 
DOPPIETTA MONDIALE. Nel 2010 Busacca sarà uno degli 11 arbitri presenti a Sudafrica 2010 che bisserà la partecipazione dell’edizione di 4 anni fa. Busacca ha diretto ai Mondiali di Germania 2006 3 incontri: Spagna-Ucraina 4-0 e Svezia-Inghilterra 2-2 nella fase a gironi, ed Argentina-Messico 2-1 dopo tempi supplementari, negli ottavi di finale, con 1 rigore concesso ed 1 espulsione sancita.
   
ARBITRI SVIZZERI, GOL FANTASMA E INGHILTERRA. Tra i 12 arbitri svizzeri presenti almeno una volta ai Mondiali, Gottfried Dienst è stato l’ unico a dirigere una finalissima dei Mondiali: avvenne nel 1966 quando l’ Inghilterra, padrona di casa, si impose 4-2 sulla Germania Ovest dopo tempi supplementari, grazie soprattutto alla rete decisiva di Hurst, in quello che passò alla storia del calcio come il gol-fantasma.
    
GLI ASSISTENTI. I due assistenti che comporranno la terna arbitrale svizzera con Busacca saranno i connazionali Matthias Arnet (nato il 2 giugno 1968, internazionale dal 2000) e Francesco Buragina (nato il 7 gennaio 1966, internazionale dal 2001).
 

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati