Percorso:ANSA > Mondiali Sudafrica > Gli Arbitri > Hector Walter Baldassi

Hector Walter Baldassi

29 aprile, 14:37

Hector Walter Baldassi è nato il 5 gennaio 1966 a Cordoba (Argentina) ed è internazionale dal 2000. Uomo d’affari nella vita di tutti i giorni, ha come hobby principale giocare a golf. Le sue prime esperienze internazionali sono nelle coppe sudamericane giovanili per nazioni (5 gare dirette nell’edizione Under 20 del 2003), ma la sua prima vetrina di grido è costituita dalla Coppa America 2004, in Perù, dove dirige tre gare: Perù-Bolivia 2-2 e Brasile-Costarica 4-1 nella fase a gironi ed Uruguay-Paraguay 3-1 nei quarti di finale. Nel 2007 avrebbe dovuto prendere parte ai Mondiali Under 20 in Canada, ma non superò i test atletici.
    
Nel 2008 partecipa alle Olimpiadi di Pechino, dove dirige 3 partite: Belgio-Cina 2-0 ed Olanda-Giappone 1-0 nella fase a gironi e Belgio-Italia 3-2 ai quarti di finale. Nel 2009 è presente ai Mondiali Under 20 in Egitto, con 3 direzioni: Camerun-Corea del Sud 2-0 ed Ungheria-Repubblica Sudafricana 4-0 nella fase a gironi ed Italia-Spagna 3-1 agli ottavi di finale. A livello di club il suo top è costituito dalla direzione della finale di ritorno della Copa Sudamericana 2006, Colo Colo-Pachuca 1-2, ma sopratutto dalla finale di ritorno della Coppa Libertadores 2008, Fluminense-Ldu Quito 3-1. Nelle pre-mondiali verso Sudafrica 2010 ha diretto – tutte nella zona sudamericana – 7 incontri: Paraguay-Uruguay 1-0, Brasile-Uruguay 2-1, Ecuador-Colombia 0-0, Paraguay-Venezuela 2-0, Bolivia-Uruguay 2-2, Cile-Uruguay 0-0 e Bolivia-Ecuador 1-3, con bilancio di 3 successi interni, altrettanti pareggi ed 1 vittoria estern
   
ARGENTINI MONDIALI. Il bilancio delle 27 gare dirette ad un Mondiale dagli arbitri argentini vede 20 vittorie e 7 pareggi. Otto i rigori assegnati, 7 le espulsioni comminate.L’argentino Horacio Elizondo detiene, assieme al messicano Benito Archundia il primato di gare dirette in singola edizione da un arbitro alla rassegna iridata: 5, per entrambi durante Germania 2006. Le gare dirette da Elizondo sono state, in ordine cronologico: Germania-Costarica 4-2, Ghana-Repubblica Ceca 2-0 e Svizzera-Corea del Sud 2-0 (tutte nella fase a gironi), Portogallo-Inghilterra 3-1 d.c.r. (0-0 al 90’ e 120’, ai quarti di finale) e Italia-Francia 6-4 d.c.r. (1-1 al 90’ e 120’, finalissima).  Elizondo e’ inoltre entrato nella storia dei Mondiali per un altro curioso record: ha diretto la gara di apertura e la finale nella stessa edizione, Germania 2006: Germania-Costarica 4-2 (9 giugno 2006) ed Italia-Francia 6-4 d.c.r. (1-1 al 90’ e 120’, 9 luglio 2006). Era accaduto in precedenza solo una sola volta, all’inglese Reader nel 1950 in Brasile, che diresse la gara inaugurale Brasile-Messico 4-0 (24 giugno 1950) e poi la gara decisiva del girone finale a quattro, che assegnò il titolo iridato, Uruguay-Brasile 2-1 (16 luglio 1950).

GLI ASSISTENTI. I due assistenti che comporranno la terna arbitrale argentina con Baldassi saranno i connazionali Ricardo Casas (nato il 17 aprile 1967, internazionale dal 2004) ed Hernan Maidana (nato il 14 febbraio 1972, internazionale dal 2007).
 

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati