Percorso:ANSA > Mondiali Sudafrica > Gli Arbitri > Khalil Al Ghamdi

Khalil Al Ghamdi

29 aprile, 14:03

Khalil Al Ghamdi è nato il 2 settembre 1970 a Riyad (Arabia Saudita). Arbitro internazionale dal 2003, nella vita di tutti i giorni fa l’insegnante ed ha come hobby nuotare. La sua carriera internazionale ad alti livelli inizia proprio nel 2003, con 2 presenze ai Mondiali Under 17 in Finlandia: Spagna-Sierra Leone 3-3 e Costarica-Australia 2-0, entrambe nella fase a gironi. Nel 2005 è presente ai Mondiali Under 20 in Olanda dove dirige 3 partite: Ucraina-Panama 3-1, Marocco-Honduras 5-0 ed Olanda-Benin 1-0, tutte nella fase a gironi. Nel 2007 partecipa alla fase finale di coppa d’Asia, organizzata in condominio da Indonesia, Malaysia, Thailandia e Vietnam dirigendo – nella fase a gironi – Cina-Iran 2-2. Nel 2008 dirige una gara alle Olimpiadi di Pechino: Brasile-Belgio 1-0 (fase a gironi); infine nel 2010 è stato presente alla fase finale di coppa d’Africa in Angola, arbitrando Camerun-Zambia 3-2 (fase a gironi).
   
A livello di club il suo top è costituito dalla direzione della finale di andata della Coppa Campioni d’Asia 2008, Muharraq-Safa 5-1. Nelle qualificazioni a Sudafrica 2010 Al Ghamdi ha diretto 8 incontri, tutti validi per la Confederazione Asiatica, con bilancio di 5 vittorie interne, 2 pareggi ed 1 successo esterno. In ordine cronologic: Siria-Afghanistan 3-0 e Qatar-Sri Lanka 5-0 (nel primo turno eliminatorio), Yemen-Thailandia 1-1 (nel secondo turno eliminatorio), Giappone-Thailandia 4-1, Turkmenistan-Corea del Nord 0-0 ed Australia-Cina 0-1 (nei play-off), infine Australia-Qatar 4-0 ed Australia-Giappone 2-1 (nei gironi finali).
    
BIS MONDIALE, MA PRIMA DA ARBITRO.Nel 2006 Al Ghamdi venne selezionato tra i 27 arbitri che fecero parte del contingente presente ai Mondiali di Germania 2006, ma non diresse alcuna partita, presenziando invece in 5 occasioni come quarto ufficiale di gara.
   
SOLO PAREGGI CON ARBITRI ARABI. Nei 3 incontri complessivamente diretti dai due arbitri arabo-sauditi finora impegnati nelle fasi finali dei Mondiali di calcio sono usciti solo pareggi. In queste tre gare non è stato concesso alcun rigore, mentre 2 sono state le espulsioni decretate.
       
GLI ASSISTENTI. I due assistenti che comporranno la terna arbitrale diretta da Al Ghamdi saranno Saleh Mohamed Al Marzouqi (nato il 2 dicembre 1970, appartenente alla federazione degli Emirati Arabi Uniti, internazionale dal 2005) e l’iraniano Hassan Kamranifar (nato il 19 aprile 1972, internazionale dal 2001).
 

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati