Verso la Maturità 2012

Ultime battute tra orali e programmi per il futuro

09 luglio, 18:00
Ragazzi di un liceo di Pontedera controllano i voti della prova di maturita'
Ragazzi di un liceo di Pontedera controllano i voti della prova di maturita'
Ultime battute tra orali e programmi per il futuro

ROMA - Mentre si consumano gli ultimi riti dell'esame di Maturità, i diplomandi già guardano oltre. Se per la maggior parte di loro all'orizzonte c'é l'università, cresce la percentuale di chi prende in considerazione ipotesi alternative come, ad esempio, gli Istituti tecnici superiori. E' quanto emerge da un sondaggio condotto dal portale Skuola.net tra il 2 il 9 luglio su un campione di circa 800 maturandi (di licei, istituti tecnici e istituti professionali) di tutta Italia.

Mentre nelle scuole sono ancora in corso gli orali (i colloqui vengono avviati dalle commissioni subito dopo la correzione degli "scritti" e dunque le date variano da istituto a istituto, ma in linea di massima si riesce a terminare per la prima metà di luglio), la gran parte dei circa 500 mila maturandi 2012, secondo la ricerca on line svolta dal portale, ha già deciso cosa farà una volta messo in tasca il diploma delle superiori. Vacanze a parte, almeno 6 su 10 hanno già le idee chiare: il66% è orientato a proseguire gli studi iscrivendosiall'università, l'8% pensa di frequentare comunque un corso diformazione seppure non universitario (Its o anche corsi regionali) mentre il 13%, a dispetto della crisi economica e delle scoraggianti prospettive, vuole trovare un lavoro. C'é anche un 8% di intervistati che pensa di fare la valigia e andarsene all'estero per imparare una lingua e un 5% che ha intenzione di indossare la divisa intraprendendo la carriera nelle forze armate.

Tra gli "indecisi" - circa uno su tre - cresce la percentuale di coloro che prendono in considerazione ipotesi diverse dall'università. A fronte di un 42% di maturandi che propende per l'immatricolazione in qualche ateneo, sfiora il 20% la percentuale di coloro che stanno valutando l'idea di varcare i confini nazionali per fare un'esperienza all'estero. Il 18% degli indecisi è orientato a cercarsi un impiego e il 15% a prendere in considerazione soluzioni alternative tipo i nuovi Its, canale formativo di livello post-secondario parallelo ai percorsi accademici, pensato nell'ottica di consentire alle aziende di trovare sul mercato del lavoro le professionalità tecniche di cui hanno bisogno. "Nell'indecisione - commenta Skuola.net - se in passato sioptava per frequentare comunque l'università, oggi i ragazzi cominciano a rendersi conto che non necessariamente questascelta garantisce un "plus" spendibile sul mercato dellavoro". Quanto ai criteri di scelta, secondo la ricognizione fattatra i ragazzi, pare che prevalgano nettamente le inclinazioni personali, indicate dal 63% dei maturandi. Il 30% guarda invece, più concretamente, alle prospettive occupazionali e soltanto il 7% si affida ai consigli di parenti e amici.

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni