Prima pagina: Ansa.it Agenzia ANSA
Giochi Olimpici 2012 Live!Giochi Olimpici 2012 Live!
Nazione
 
 
 
Italia 0   0  
Germania 0   0  
Stati Uniti 0   0  
Ungheria 0   0  
Nazione
 
 
 
Finlandia 0   0  
Francia 0   0  
Svezia 0   0  
Giappone 0   0  

Videogallery

Fotogallery

La storia dei giochi olimpici

Gli Azzurri

ANSA > Giochi Olimpici 2012 > Gli Azzurri > News

Atleti dell'esercito pronti a 'marciare' su giochi

Petrucci: record 25 partecipanti merita plauso

Il presidente del Coni, Gianni Petrucci, e il generale di corpo d'armata, Claudio Graziano, durante il saluto degli atleti olimpici del Gruppo sportivo dell'esercito in partenza per Londra 2012
Il presidente del Coni, Gianni Petrucci, e il generale di corpo d'armata, Claudio Graziano, durante il saluto degli atleti olimpici del Gruppo sportivo dell'esercito in partenza per Londra 2012

ROMA - "L'Olimpiade è la gioia più grande per un atleta, a voi va il mio ringraziamento sincero. Andate e, se possibile, vincete". Col saluto del Capo di Stato Maggiore dell'Esercito, Claudio Graziano, si appresta a prendere il via l'avventura dei 25 atleti del Centro Sportivo Olimpico dell'Esercito che saranno impegnati tra due settimane ai Giochi. Quella di Londra sarà una spedizione record per il gruppo, con cinque elementi in più rispetto alla precedente edizione di Pechino. "Sono contento che l'Esercito nelle discipline sportive sia migliorato nel corso del tempo - ha aggiunto Graziano - I nostri atleti qualificati, che rappresentano modelli da seguire per i loro colleghi militari e per tutta la gioventù italiana, ci permetteranno di convalidare valori militari come disciplina, onestà, impegno, e di portare questi valori nel mondo civile e in quello dello sport che è il ponte tra la guerra e la pace. Siamo contenti di contribuire al lavoro del Coni".

Alla cerimonia di presentazione è intervenuto anche il presidente del Coni, Gianni Petrucci: "Sono grato all'Esercito per come ha preparato i suoi atleti per Londra. Il record di 25 partecipanti merita il nostro plauso. Guardando gli atleti qui presenti vedo che hanno tutti le potenzialità per arrivare alla medaglia, anche se è sempre più difficile. Le medaglie restano sempre le stesse mentre il numero di paesi in competizione aumenta". "Le aspettative comunque sono quelle di far fare bella figura al Paese e ovviamente allo sport italiano - ha concluso Petrucci - Dobbiamo essere fieri del fatto che l'Italia é tra le prime 10 nazioni per atleti qualificati. La nostra è una bella squadra, che con sacrificio e impegno rende onore ad un paese che si colloca tra le prime 5 nazioni per risultati storici alle Olimpiadi".

Tra i 25 atleti più rappresentativi dell'Esercito spiccano Mauro Sarmiento (argento a Pechino nel taekwondo), i nuotatori Fabio Scozzoli (vicecampione del mondo nei 100 e 50 metri rana e campione europeo 2012 nei 100 metri rana) e Valerio Cleri (campione mondiale 2010 e medaglia d'argento agli europei 2010 nelle acque libere), Noemi Batki (campionessa europea 2011 nella specialità tuffi dalla piattaforma a 10 metri), Vanessa Ferrari e Carlotta Ferlito (medaglie di bronzo agli europei di ginnastica artistica del 2012).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Fotoracconti