Percorso:ANSA > In Viaggio > Sapori > San Lorenzo, si brinda con calici di Stelle

San Lorenzo, si brinda con calici di Stelle

In 153 comuni italiani si celebra l'Unità d'Italia con le specialità enoiche

08 agosto, 18:45
San Lorenzo, si brinda con calici di Stelle San Lorenzo, si brinda con calici di Stelle

Concerti, mostre, spettacoli, mercatini e incontri culturali, con un bicchiere di vino in mano e gli occhi al cielo in cerca di una stella cadente. Nella notte di San Lorenzo torna Calici di Stelle, l'evento ideato dall'Associazione nazionale Città del vino e dal Movimento Turismo del Vino per dar vita a una serata conviviale di degustazioni all'aria aperta e, con l'occasione, brindare ai 150 dell'Unità d'Italia.

Da Asti a Pantelleria, da Bolzano a Chiusi, saranno 153 i comuni italiani ad offrire piazze, torri e giardini alla manifestazione enoica che unisce lo Stivale in un'unica festa. Le Città del Vino proporranno il meglio della produzione vinicola, da degustare in calici che rendono omaggio al tricolore mentre si partecipa ai tanti appuntamenti pensati per accompagnare la nottata. Ovviamente il naso sarà all'insù, per scrutare la volta celeste guidati dagli esperti dell'Unione Italiana Astrofili.

In Valle d'Aosta si sorseggeranno i vini più alti d'Europa a Morgex, mentre in Piemonte Barolo e Asti verseranno due delle eccellenze nostrane. In Liguria si brinderà con il Vermentino, ma non solo: a Levanto si potranno apprendere i segreti del vero pesto alla genovese alla scuola di pesto mentre a Rio Maggiore, una delle Cinque Terre, i più romantici potranno passeggiare lungo la via dell'Amore. In Lombardia i festeggiamenti saranno all'insegna delle etichette dell'Oltrepò a Cignola, con i vini della Valtellina a Sondrio e con quelli tipici delle sponde del Garda, Chiaretto in primis, a Calvagese della Riviera.

Il Friuli Venezia Giulia metterà in campo il Friulano e i nettari del Collio, che scorreranno in nella piazza Tocai a Corno di Rosazzo e a San Floriano. Grado riuinurà in piazza del Municipio le cantine più importanti di tutta la regione, per assaggi a due passi dal mare. 
Le bollicine e i rossi del Trentino saranno protagonisti ad Aldeno e Mezzolombardo, mentre a Bolzano scenderanno in piazza i vini dell'Alto Adige. In Veneto a celebrare “Calici di Stelle in Valpolicella” saranno le Città del Vino di Marano della Valpolicella e San Pietro in Cariano, mentre a Conegliano e Valdobbiadene il re sarà il Prosecco. Per chi volesse trascorrere una serata romantica con cena sotto le stelle e colonna sonora live, alcune delle cantine socie del Mtv Veneto apriranno le porte con possibilità di tour guidati e visite ai luoghi di produzione. Nel Veneto orientale l'appuntamento è con le oltre cento etichette dell'area doc LisonPramaggiore nella splendida cornice di Villa Widmann a Mira di Venezia. A Bardolino, invece, i riflettori si accenderanno sul Chiaretto Spumante, al centro di un caratteristico aperitivo sotto le stelle in un lounge bar lungo 200 metri in riva al lago. Mentre la strada dei vini Doc Lison-Pramaggiore promuovono una maxi-degustazione di oltre 100 etichette a Villa Windmann, in particolare di vini dei dogi.

L'Emilia Romagna proporrà cin cin classici con il Lambrusco a Imola e con il Sangiovese di Romagna tra Sant’Arcangelo, Verucchio e Coriano. Per sorseggiare i vini Doc dei colli bolognesi si potrà andare alla Cantina Manaresi di Zola Predosa, che proporrà una mostra in omaggio a Mario Soldati. Chi sceglierà di trascorrere la notte più stellata dell’anno in Toscana avrà solo l'imbarazzo della scelta: il Chianti Classico a Siena, Greve in Chianti, Gaiole e Castellina fino a Castelnuovo Berardenga; la Vernaccia a San Gimignano  e il Nobile Docg nella sua patria, Montepulciano, dove la manifestazione festeggia il decimo anniversario con la presenza di 44 produttori, e una mostra, curata da Vincenzo Mollica, alla Fortezza di Montepulciano con fumetti di Crepax, Fellini, Manara, Pazienza, Pratt. Tra sbandieratori e tamburini. le otto Contrade del Bravìo delle Botti apriranno le proprie sedi ai visitatori per gustare i piatti tipici della tradizione gastronomica locale abbinati ai pregiati ross con wine tour lungo la www.stradavinonobile.it. A San Gimignano, sullo sfondo delle torri medievali, l'intenzione è quella di far proseguire la festa a casa, almeno ai fortunati che vinceranno, mentre sorseggiano un buon bicchiere di Vernaccia, le cento bottiglie messe in palio nella lotteria.

In Umbria si renderà onore ai 150 anni dell'Unità con il Sagrantino a Montefalco, il Trebbiano Spoletino a Spoleto, i Vini del Cantico a Torgiano e i nettari della Strada del Vino dei Colli del Trasimeno ad Umbertide, che per la prima volta si unisce ai festeggiamenti. I vini dell'Abruzzo saranno in piazza a San Martino sulla Marrucina, Vittorito e Pratola Peligna, ma anche in quattro cantine del Movimento Turismo del Vino a Nocciano, Ortona, Villamagna e Canzano. Nelle Marche, a Morro d'Alba, e nel Lazio, a Piglio, trionferanno due fra i vini più particolari del Belpaese: il Lacrima di Morro d'Alba ed il Cesanese del Piglio.

Nel Lazio Calici di Stelle arriverà anche in provincia di Frosinone, Latina e Roma, a Serrone, Terracina, Borgo Grappa e Pomezia, con degustazioni di vini e prodotti tipici. Le specialità culinarie twerranno banco anche a Campomarino. l'unica Città del Vino del Molise. A Campoli del Monte Taburno, in Campania, saliranno sul palco l'Aglianico e la Falanghina, mentre i grandi vini della Puglia avranno un posto d'onore a Trani ma anche, il 13 agosto, a Manduria, la patria del Primitivo. I sommelier dell'Ais Puglia, nelle citta' colorate di verde bianco e rosso, porteranno i visitatori alla scoperta dei vitigni piu' rappresentativi di ogni territorio, dal Nero di Troia ai bianchi della Valle d'Itria fino al Negroamaro.

I brindisi proseguiranno con l'Aglianico del Vulture a Nova Siri, in Basilicata, con il Moscato di Saracena proprio a Saracena, in Calabria, fino alla Sicilia, dove gli eno-appassionati potranno alzare i calici a Pantelleria ma anche a Menfi ed Alcamo e in tutto il resto della regione. La Sardegna proporrà il suo Cannonau a Jerzu e Serdiana e il Vermentino di Gallura a Monti. I festeggiamenti, infine, oltrepasseranno i confini italiani raggiungendo Verteneglio, Città del Vino della Croazia.


Il record tra le Città del Vino spetta alla Toscana con 30 eventi. Segue il Veneto con 12, il Piemonte e l'Emilia Romagna con 11, la Sardegna con 10, il Friuli Venenzia Giulia con 9. Ecco l'elenco completo dei comuni, diviso per regioni:

VALLE D'AOSTA

MORGEX (AO)

PIEMONTE
ALBUGNANO (AT)
ALICE BEL COLLE (AL)
ASTI (AT)
BAROLO (CN)
COCCONATO (AT)
COSTIGLIOLE D'ASTI (AT)
GATTINARA (VC)
GHEMME (NO)
GUARENE (CN)
ISOLA D'ASTI (AT)
MONLEALE (AT)

LIGURIA
GARLENDA (SV)
ORTOVERO (SV)
PORNASSIO (IM)
RANZO (IM)

LOMBARDIA

CANNETO PAVESE (PV)
CAVRIANA (MA)
CIGOGNOLA (PV)
CASTELLI CALEPIO (BG)
CONSORZIO GARDA CLASSICO (BS)
MONTALTO PAVESE (PV)
SONDRIO (SO)
VOLTA MANTOVANA (MA)

VENETO

ANNONE VENETO (VE)
ASOLO (TV)
BAONE (PD)
BARBARANO VICENTINO (VI)
CONEGLIANO (TV)
LONIGO (VI)
MONTEFORTE D'ALPONE (VR)
PRAMAGGIORE (VE)
SAN PIETRO IN CARIANO (VR)
SUSEGANA (TV)
VALDOBBIADENE (TV)
VAZZOLA (TV)

TRENTINO ALTO ADIGE
ALDENO (TN)
BOLZANO (BZ)
ISERA (TN)
MEZZOLOMBARDO (TN)

FRIULI VENEZIA GIULIA
AQUILEIA (UD)
BERTIOLO (UD)
BUTTRIO (UD)
CASARSA DELLA DELIZIA (PN)
CORNO DI ROSAZZO (UD)
DUINO AURISINA (TS)
LATISANA (UD)
SAN FLORIANO DEL COLLIO (GO)
TRIVIGNANO UDINESE (UD)

EMILIA ROMAGNA
BRISIGHELLA (RA)
CASTELLO DI SERRAVALLE (BO)
CASTEL SAN GIOVANNI (PC)
CASTELVETRO DI MODENA (MO)
COMACCHIO (FE)
CORIANO (RN)
FONTANELICE (BO)
IMOLA (BO)
SANT'ARCANGELO DI ROMAGNA (RN)
VERUCCHIO (RN)
ZIANO PIACENTINO (PC)

MARCHE
MORRO D'ALBA (AN)
MORROVALLE (MC)
OSIMO (AN)
POTENZA PICENA (MC)

TOSCANA

CAMPIGLIA MARITTIMA (LI)
CAPANNORI (LU)
CARMIGNANO (PO)
CASTAGNETO CARDUCCI (LI)
CASTELLINA IN CHIANTI (SI)
CASTELNUOVO BERARDENGA (SI)
CASTIGLIONE D'ORCIA (SI)
CHIUSI (SI)
CINIGIANO (GR)
COLLE DI VAL D'ELSA (SI)
GAIOLE IN CHIANTI (SI)
GAVORRANO (GR)
GREVE IN CHIANTI (SI)
MASSA MARITTIMA (GR)
MONTEPULCIANO (SI)
MONTESPERTOLI (FI)
PIOMBINO (LI)
PITIGLIANO (GR)
POGGIBONSI (SI)
RAPOLANO TERME (SI)
SAN CASCIANO DEI BAGNI (SI)
SAN GIMIGNANO (SI)
SAN MINIATO (PI)
SIENA (SI)
SINALUNGA (SI)
SUVERETO (LI)
TAVARNELLE VAL DI PESA (FI)
TERRANUOVA BRACCIOLINI (AR)
TERRICCIOLA (PI)
VINCI (FI)

UMBRIA

BEVAGNA (PG)
CASTEL RITALDI (PG)
CASTEL VISCARDO (TR)
GUALDO CATTANEO (PG)
MONTEFALCO (PG)
SPOLETO (PG)
SPOLETO2 (PG)
TORGIANO (PG)

LAZIO
GENAZZANO (RM)
GROTTAFERRATA (RM)
LANUVIO (RM)
OLEVANO ROMANO (RM)
PIGLIO (FR)
SERRONE (FR)
VELLETRI (RM)
VIGNANELLO (VT)


ABRUZZO
COLONNELLA (TE)
MIGLIANICO (CH)
MOZZAGROGNA (CH)
PRATOLA PELIGNA (AQ)
SAN MARTINO SULLA MARRUCCINA (CH)
SPOLTORE (PE)
VITTORITO (AQ)

CAMPANIA

CAMPOLI DEL MONTE TABURNO (BN)
GUARDIA SAN FRAMONDI (BN)
MONDRAGONE (CE)
MONTEFALCIONE (AV)
TORRECUSO (BN)
TRAMONTI (SA)
TUFO (AV)

CALABRIA
BIANCO (RC)
CIRO' MARINA (KR)
MORANO CALABRO (CS)
SARACENA (CS)

BASILICATA
NOVA SIRI (MT)

PUGLIA
GALATINA (LE)
MANDURIA (TA)
SAVA (TA)
MARUGGIO (TA)
TRANI (BT)

SICILIA

ALCAMO (TP)
CASTIGLIONE DI SICILIA (CT)
LINGUAGLOSSA (CT)
MENFI (AG)
PANTELLERIA (TP)
SAMBUCA DI SICILIA (AG)
SANTA VENERINA (CT)
ZAFFERANA ETNEA (CT)

SARDEGNA

BERCHIDDA (OT)
DORGALI (NU)
JERZU (OG)
MOGORO (OR)
MONTI (OG)
SANT'ANTIOCO (CI)
SERDIANA (CA)
SORSO (SS)
TEMPIO PAUSANIA (OT)
USINI (SS)

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati