Percorso:ANSA > In Viaggio > Italia > Roma diventa caput mundi del burlesque

Roma diventa caput mundi del burlesque

Dal 17 al 19 ottobre il festival con l'elezione della Papessa

17 ottobre, 19:16
Festival del burlesque Festival del burlesque

Dal 17 al 19 ottobre, per il secondo anno consecutivo, Roma ospiterà il Caput Mundi International Burlesque Award, uno degli eventi più rilevanti nel panorama burlesque, con partecipazione e visibilità a livello internazionale.

Il festival si ripete ancora una volta come un’occasione imperdibile per gli appassionati di burlesque, dello stile vintage e cabaret, con più di 20 performer che calcheranno il palco del Teatro Centrale, sede delle prime due giornate dell’evento, contendendosi il titolo di Papessa del Burlesque, gareggiando nelle categorie New Comers e International Showcase. Un vero e proprio trampolino di lancio questo per chi ambisce ad affermarsi nel mondo del burlesque.


A giudicare le performance sarà una International Jury composta da personalità di spicco nella scena burlesque. Le due serate vedranno anche alternarsi sul palco esibizioni d’eccezione e special guests.

A supportare l’organizzazione del Festival è il portale di prenotazioni online Hostelworld.com, fornitore ufficiale dell’evento, che si è impegnato a sponsorizzare il Caput Mundi International Burlesque Award, in collaborazione con alcuni dei migliori ostelli di Roma; un progetto questo volto a sensibilizzare l’idea di ostello in una determinata destinazione.

Hanno dato il loro contributo per l’evento i seguenti ostelli della Capitale: Blue Hostel, Boutique Rooms, Carlito’s Way, Comics Guesthouse, Hostel Des Artistes, La Controra Hostel Rome e The Yellow. Quest’ultimo sarà coinvolto direttamente in quanto alloggio ufficiale per performer e technical partner dell’evento e, durante la giornata del 19 ottobre, come location del Farewell Party, che avrà inizio alle ore 12:00 con Brunch e Vintage DjSet. Nel corso della giornata si alterneranno attività interessanti, musica, Workshop (per partecipare ai quali bisogna prima prenotare al numero 348.93.06.751), sarà allestita la mostra fotografica Scena Nuda – a cura di Alberto Guerri, da un’idea di Albadoro Gala – che vede come protagoniste degli scatti personalità del burlesque e cabaret romano, e molto altro ancora. Verrà servito inoltre l’aperitivo al Roof Garden.

Per maggiori informazioni sull’evento: http://www.caputmundiaward.com/intro.html

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA