Percorso:ANSA > In Viaggio > News > Dario Fo e il relly

Dario Fo e il relly

04 ottobre, 18:04

Forse è per questa speciale connotazione di pace che Dario Fo ha scelto San Marino come location per la mostra delle sue opere: da luglio la città sta infatti omaggiando il Maestro con una esposizione (aperta fino al 14 ottobre) di oltre duecento suoi lavori pittorici allestiti in tre prestigiosi spazi espositivi (Palazzo SUMS, con le opere più recenti, monumentali dipinti acrilici, il Teatro Titano, coi lavori dedicati al teatro e alla musica, e il Museo San Francesco, con la satira della preistoria). Anche i video inediti sono molto interessanti, poiché illustrano lo stretto rapporto fra le opere teatrali e pittoriche del genio. Altra occasione attuale per visitare San Marino è l'evento con i campioni e le vetture che hanno fatto la storia del rally: ci saranno le leggende viventi Sandro Munari (con le Legend Stars), Jaacky Ickx (fra gli apripista) e Juha Kankkunen, solo per citarne alcuni, insieme ai campioni mondali del 1979, gli svedesi Bjorn Waldegaard e Hans Thorszelius. La vera star però sarà la nuovissima VW Polo Wrc, attesa al debutto mondiale rally. Ci sarà inoltre un evento, il Deltalegend, dedicato ai 25 anni della Lancia Delta, must del rally: sorteggiati fra i 120 iscritti, tre proprietari di questa macchina vivranno la prova spettacolo "The Legend" su una Delta Gruppo A, accanto ad un famoso "top driver". Infine il Rallylegend Village, ma questa sarà una sorpresa.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA